Il 2004 favoloso di Roger Federer

Il 2004 favoloso di Roger Federer

Dal 1991 l’ATP , grazie all’azienda indiana Infosys, raccoglie e pubblica sul suo sito tutte le statistiche ufficiali del circuito. Quella stagione ha certificato l’inizio del dominio assoluto dello svizzero sul tennis mondiale.

di Giuseppe China, @Ciussy88

Le percentuali che hanno certificato l’imbattibilità dell’allora 23enne di Basilea sono tre: game vinti al servizio, palle break salvate e tiebreak vinti. Inoltre, in quell’annata Federer ha raggiunto la vetta della classifica, tappa fondamentale della sua formidabile carriera.

I numeri di “Re Roger” — Il vincitore di 17 Slam, nel 2004, è diventato il giocatore con la migliore percentuale della storia — 91,6% — nei game con la battuta a favore, superando Andy Roddick e Pete Sampras. Però, quello che impressiona maggiormente è che questo dato diventa del 92,5% nelle sfide con i Top 10. Capitolo palle break: lo svizzero ha salvato il 72,6% delle occasioni concesse, migliorando il precedente record di 72,3%, targato da Sampras nel 1996. Infine, per quanto riguarda i tiebreak, Federer ha vinto l’80% dei “miniset” di quella stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy