Il 2004 favoloso di Roger Federer

Il 2004 favoloso di Roger Federer

Dal 1991 l’ATP , grazie all’azienda indiana Infosys, raccoglie e pubblica sul suo sito tutte le statistiche ufficiali del circuito. Quella stagione ha certificato l’inizio del dominio assoluto dello svizzero sul tennis mondiale.

Le percentuali che hanno certificato l’imbattibilità dell’allora 23enne di Basilea sono tre: game vinti al servizio, palle break salvate e tiebreak vinti. Inoltre, in quell’annata Federer ha raggiunto la vetta della classifica, tappa fondamentale della sua formidabile carriera.

I numeri di “Re Roger” — Il vincitore di 17 Slam, nel 2004, è diventato il giocatore con la migliore percentuale della storia — 91,6% — nei game con la battuta a favore, superando Andy Roddick e Pete Sampras. Però, quello che impressiona maggiormente è che questo dato diventa del 92,5% nelle sfide con i Top 10. Capitolo palle break: lo svizzero ha salvato il 72,6% delle occasioni concesse, migliorando il precedente record di 72,3%, targato da Sampras nel 1996. Infine, per quanto riguarda i tiebreak, Federer ha vinto l’80% dei “miniset” di quella stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy