Juan Martìn Del Potro: “Darò tutto per vincere Indian Wells”

Juan Martìn Del Potro: “Darò tutto per vincere Indian Wells”

Il gigante argentino è apparso in conferenza stampa dopo la vittoria su Philipp Kohlschreiber, ed ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni

di Luca Balbinetti

Juan Martín del Potro è apparso davanti ai media nella conferenza stampa di rito, per analizzare la vittoria ottenuta nella scorsa notte contro il tedesco Philipp Kohlschreiber, vittoria che gli è falsa l’accesso alla semifinale del Masters 1000 di Indian Wells.

Il miglioramento tra Juan Martin del Potro di ora rispetto alla versione post-infortunio al polso sono abbastanza evidenti, DelPo ne parla così: “È chiaro che il mio gioco sia cambiato molto negli ultimi anni. Con questo nuovo modo di giocare, sto andando abbastanza bene sto ritrovando sensazioni positive, sono in un’ottima posizione di classifica per continuare a migliorare e raggiungere i migliori risultati, ho vinto ad Acapulco battendo molti grandi giocatori, qualcosa che non ricordo di aver fatto prima”.

Poi Juan ha continuato: “Non c’è molta differenza, ma nel modo di giocare, il mio diritto è rimasto più o meno lo stesso, il servizio lo stesso, ma ho comunque dovuto cambiarlo dopo l’infortunio, perché se lo colpivo all’indietro con la stessa forza di prima, potevo rifarmi male, cerco di fare quello che posso, non quello che vorrei molte volte, ma fino a quando questo modo mi darà buoni risultati, va bene così”.

del-potro-indian-wells-2018-tuesday2

Sulla partita contro Philipp Kohlschreiber: “E’ stata una partita difficile perché Philipp ha giocato ad alto livello. La mia principale virtù è che non mi sono distratto e sono rimasto sul pezzo, ho deciso di calmarmi e aspettare il mio tempo per affondare i colpi e avere le mie opzioni per vincere”.

Infine DelPo ha parlato della semifinale che lo attende contro Milos Raonic: “Contro Raonic dovrò giocare meglio e sfruttare le poche opportunità che mi concederà, dal momento che è un grande colpitore e battitore dovrò dare tutto in campo per vincere. Raonic è sempre stato candidato a vincere il titolo, così come Roger e Coric perché stanno giocando ad alto livello e tutto può succedere, ma ho intenzione di dare tutto in campo per vincere il mio primo Masters 1000 qui a Indian Wells “, ha concluso il tennista argentino.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vera Angioi - 1 mese fa

    Vai Delpo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ivana Cenci - 1 mese fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy