Judy Murray ammonisce Trump: “Impari dal massacro di Dunblane”

Judy Murray ammonisce Trump: “Impari dal massacro di Dunblane”

La mamma dell’ex numero uno del mondo Andy Murray parla della sparatoria scolastica avvenuta in Florida lo scorso febbraio ed esorta Trump a rivisitare la legislazione sulle armi.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Judy Murray, ex coach e mamma dei fratelli Andy e Jamie, in occasione di un’intervista rilasciata al tabloid britannico Mirror parla del recente massacro scolastico occorso nel liceo di Parkland in Florida ed esorta Donald Trump a rivedere le leggi sul controllo delle armi prendendo esempio dai fatti di Dunblane, città natale dei due campioni scozzesi, del marzo 1996.

Ho pianto quando ho saputo della sparatoria in Florida“, esordisce Judy Murray riferendosi alla sparatoria scolastica che ha contato circa 20 morti e 15 feriti. “In America questi episodi accadono quasi regolarmente, il Presidente Trump dovrebbe imparare da quanto accaduto a Dunblane, in Scozia. Bisognerebbe cambiare tutto per quanto riguarda la legislazione sulle armi, è impensabile che non si sia fatto nulla. Quando accadde un altro massacro simile presso la scuola di Sandy Hook in Connecticut nel 2012 mi sentivo sicura che qualcuno avrebbe preso dei provvedimenti, ma niente è cambiato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy