Kyrgios si sfoga: “Chi siete per giudicarmi?”

Kyrgios si sfoga: “Chi siete per giudicarmi?”

Nick Kyrgios dopo la prematura eliminazione agli UsOpen e le conseguenti polemiche, si sfoga sui social network scagliandosi contro chi lo critica

4 commenti

“Nessuno mi può giudicare” cantava Caterina Caselli nei lontani anni sessanta, ed è un pò quello che deve aver pensato, per l’ennesima volta aggiungerei, l’australiano Nick Kyrgios di recente eliminato agli UsOpen dal connazionale Millman.

Ovviamente son arrivate le critiche  per il giovane aussie, sopratutto per il suo atteggiamento indisponente, e Nick le ha alimentate dicendo di non impegnarsi nel tennis.

La quantità di “offese” ricevute sui social pare sia stata troppa persino per Nick che si è sfogato dicendo:”Chi sei tu per giudicare la vita che vivo, so che non sono perfetto e non vivo per esserlo; ma prima che tu indichi col dito controlla se tieni le mani pulite”.

Un chiaro monito a chiunque continui a criticarlo.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesca Mazzitelli - 2 settimane fa

    Criticare e giudicare è diventato lo sport nazionale sicché ormai a questo mondo son tutti perfetti ,mah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alfredo Orrico - 2 settimane fa

    Sono fiero di essere un tuo critico. Vergognati Kyrgios!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Samantha Casella - 2 settimane fa

    Gli regali un libricino di aforismi usa e getta e ne fanno uno slogan di vita. Beati ignorantelli quelli come Kyrgios… Purino, non è cattivo, è limitato.. purtroppo non come edizione..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Chiara Demichelis - 2 settimane fa

    e tu chi sei per sfregiare il tennis con il tuo comportamento?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy