La preparazione di Zverev per la stagione estiva

La preparazione di Zverev per la stagione estiva

Dopo l’uscita prematura a Wimbledon, Alexander Zverev si è dedicato senza sosta alla preparazione atletica in vista dei tornei sul cemento americano.

di Andrea Lombardo

Ancora una volta Alexander Zverev non è riuscito a convincere in una prova dello Slam, ma nonostante l’uscita al terzo turno a Wimbledon il tedesco non si è buttato giù di morale. Anzi, ha lavorato incessantemente in queste due settimane che precedono l’inizio della stagione sul cemento americano.

A differenza di Nadal, in vacanza in Spagna, e Federer, in vacanza con la famiglia, Zverev ha passato molte ore tra palestra e campo: “Questi giorni per me sono stati come una piccola off-season, ho lavorato molto su tutto. Riguardo ai cattivi risultati negli slam, noi giovani dobbiamo superare varie “prime volte” e io penso di averne già superate alcune.”

Il numero tre del mondo spera di chiudere bene la stagione, ma avrà tantissimi punti da difendere proprio in questa fase dell’anno: vittoria nell’ATP 250 di Washington e soprattutto il Master canadese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy