Laver:”Credo che ora sia più facile giocare a tennis rispetto al passato”

Laver:”Credo che ora sia più facile giocare a tennis rispetto al passato”

Intervistato a Roma, durante gli Internazionali, Rod Laver ha espresso una sua opinione sul tennis moderno

Si sono appena conclusi gli Internazionali di tennis di Roma, vinti da Alexander Zverev, e tra gli illustri ospiti che hanno presenziato al torneo c’era anche Rod Laver che ha espresso la sua opinione sulle differenza tra il tennis moderno e quello della sua epoca.

“Dovrei imparare a giocare con le racchette attuali e capire cosa saprei fare.Oggi per diventare un buon professionista è necessario imparare fin da piccoli a giocare in top spin e giocare buone smorzate.Penso che nel complesso sia più facile giocare ora rispetto al passato.”

“Federer e Nadal son due grandissimi, giocano in modo diverso tra loro.Su terra Rafa è più forte, mentre Roger gioca meglio su erba e cemento.Al giorno d’oggi i tennisti si adattano velocemente al cambio di superficie, non so dire chi sia il migliore di tutti i tempi, penso che Roger e Rafa possano essere considerati i numeri uno della loro epoca.”

Nonostante sia un parere autorevole come quello di Laver penso risulti sempre difficile etichettare il chi possa esser il GOAT. Ogni epoca tennistica ha subito variazioni tecniche, di materiali e di sviluppo agonistico dei giocatori, sicuramente resta una discussione sempre molto affascinante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy