L’ITF sospende un medico ucraino per quattro anni

L’ITF sospende un medico ucraino per quattro anni

Pesante sanzione nei confronti di Elena Dorofeyeva, medico dell’ex numero 98 del mondo Kateryna Kozlova che ha confessato: “Pensavo fossero semplici vitamine.”

La International Tennis Federations ha comunicato di aver sospeso per quattro anni il medico Elena Dorofeyeva, ucraina, per aver somministrato una sostanza proibita alla giocatrice WTA Kateryna Kozlova. L’ITF ha confermato che la Dorofeyeva aveva prescritto un medicinale contenente la sostanza DMBA all’atleta, a quel tempo numero 98 del mondo, nel 2014. Kozlova è risultata positiva e ha subito una squalifica di sei mesi lo scorso anno, quando l’ITF ha scoperto che la ragazza credeva di aver preso delle semplici vitamine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy