Lucic-Baroni al vetriolo: “Sharapova come Armstrong”

Lucic-Baroni al vetriolo: “Sharapova come Armstrong”

Mirjiana Luci-Baroni, avversaria della russa ieri a Roma, entra nel club delle haters di Maria esprimendo una dura opinione sulla tanto discussa wilda card della Sharapova.

Maria Sharapova  è sempre nell’occhio del ciclone, dal caso meldonium, alle wild card fino alla polemica con Eugenie Bouchard.

Ora è il turno di Mirjiana Lucic-Baroni, che l’ha affrontata sia a Madrid che a Roma, entrare nel club delle haters di Maria rispondendo se sia giusto o meno concedere wild card alla russa.”“Sono stanca di rispondere a queste domande. Può rispondere da sola. Ogni giocatrice che non è dopata è contro di lei. Non è sorprendente. So come funziona il mondo reale e questo è il modo in cui funziona. I soldi parlano da soli. Forse dovrebbero dare una wild card anche a Lance Armstrong? Ha vinto il Tour de France alcune volte. C’è differenza?”

Di ieri la notizia che al Roland Garros la russa non sarà presente, in quanto non le è stata concessa la wild card per il torneo.

Kiki Mladenovic, un’altra che non le manda a dire ha commentato:”Finalmente abbiamo un presidente di carattere.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy