Marco Chiudinelli: «Federer non è finito, nel 2017 ritornerà grande»

Marco Chiudinelli: «Federer non è finito, nel 2017 ritornerà grande»

Il tennista svizzero, n. 129 al mondo, è convinto che l’era di Roger Federer sia tutt’altro che finita: «Ha fiducia in sé stesso ed è pronto ad affrontare nuove sfide. Sono fiducioso»

In un’intervista al giornale svizzero Basler Zeitung, il tennista svizzero Marco Chiudinelli, n. 129 del mondo, ha commentato la decisione di Roger Federer di non giocare più quest’anno. Il n. 129 del mondo crede che Roger abbia ancora molto da dire nel mondo del tennis e che possa essere protagonista di un clamoroso ritorno nel 2017.

«L’ETÀ CONTA POCO» – «Non sono d’accordo con chi crede che il prossimo rientro di Roger Federer sia destinato a non avere successo», ha detto Chiudinelli. «Molta gente pensa che la sua età avanzata gli impedirà di ritornare competitivo ad altissimi livelli: io sono esattamente dell’idea opposta. L’età conta molto meno di altri fattori, come la fiducia in sé stessi e nel proprio tennis, l’amore e la passione per lo sport, la disciplina, l’umiltà e la capacità di accettare durissime sfide. Roger è un esempio da questo punto di vista. Per questo motivo sono positivo sul suo ritorno all’inizio della prossima stagione».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy