Muguruza su Serena Williams: “Tutto quello che fa, lo fa per intimidirti”

Muguruza su Serena Williams: “Tutto quello che fa, lo fa per intimidirti”

La tennista spagnola parla di Serena Williams e del suo modo di intimidire le avversarie in campo. Si sofferma inoltre sulla differenza attribuita dei media al tennis maschile e a quello femminile

2 commenti

Garbiñe Muguruza, vittoriosa nel match d’esordio contro Coco Vandeweghe a Cincinnati, è apparsa sull’ultimo numero della rivista Vogue in un’intervista in cui, tra l’altro, ha elogiato il carattere di Serena Williams, attuale numero 1 del mondo, e ha parlato di come si vede da dentro il trattamento riservato agli atleti da parte dei media.

La spagnola racconta il personaggio di Serena Williams in campo sotto l’aspetto psicologico: “In ambito competitivo tutto quello che fa, ha come scopo intimidire l’avversaria. Assolutamente tutto. Impiega energia in questo per facilitarsi le cose. Ognuna ha le sue armi per vincere. La mia non è esattamente questa.”

Poi Garbiñe ha parlato della la disparità di attenzione verso gli atleti che hanno i media in Spagna, del momento che vive il tennis femminile e delle differenze rispetto a quello maschile. “Per tradizione e cultura tutti si interessano allo sport maschile e ci vorrà del tempo per far si che questo cambi. Oggigiorno continua ad essere 90-10 per gli uomini, ma anche lo sport femminile è grande e col tempo le cose saranno più equilibrate. Nonostante ci sia stato un miglioramento in questo, quando si parla di donne e di sport ci si concentra sul fatto se siano belle o meno. In molti sono interessate a vedere come sta una gonnellina corta alla giocatrici o che addominali ha.”

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sarà, ma fa parte della tattica di gioco, non ci vedo scorrettezza. Stiamo parlando di tennis, non di boxe dove fai partire testate o gomitate fintamente involontarie per spaventare l’avversario…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Enrico Carrossino - 9 mesi fa

    Che personaggi tristi nel wta

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy