Nadal e Federer: continua il duello

Nadal e Federer: continua il duello

Sono loro i favoriti per aggiudicarsi il Master 1000 di Montreal, e sarà sempre riservata a loro due la lotta per il primo posto del ranking.

1 Commento

Rafa Nadal ha il destino nelle sue mani. Se dovesse raggiungere la semifinale del Canadian Open diverrebbe nuovamente il numero uno del mondo, superando Andy Murray. Il maiorchino alla vigilia del torneo canadese ha dichiarato di non voler pensare alla prima posizione della classifica mondiale, bensì di voler pensare match dopo match. Rafa sembra avere le idee chiare come ha fatto intuire da queste sue dichiarazioni: “Adesso non voglio pensare a nulla. Sto cercando di avere la preparazione giusta per Montreal. Se continuerò a giocare come nella prima parte di stagione, potrò fare molto bene.”

rafael-nadal-wimbledon5-lead

Roger Federer invece, è tornato nel tabellone dell’Open canadese dopo molti anni, lo ha fatto per la sua fame di vittorie, mai come quest’anno Federer sente di poter superare se stesso. Il campione svizzero nella conferenza pre-torneo ha toccato più punti, come ad esempio i problemi fisici dei suoi avversari, in merito a questo tema Roger ha dichiarato: “Odio vedere cosa è successo a Novak e Stan, spero di rivederli in campo il prima possibile. Lo stesso ovviamente vale anche per Andy e Marin. Dopo i 30 anni il fisico ha bisogno di più pause. Ti senti più stanco.”

NovakDjokovic Wimbledon11Jul17_large

Infine Federer ha parlato del tabellone di Montreal, e della possibilità di poter giocare un’altra finale contro Nadal; “ Ho visto il tabellone, e se va tutto bene forse ci incontreremo in finale. Non è detto però che senza Andy, Novak, Stan e Marin, non ci possano essere degli ottimi giocatori in corsa per il titolo. Se poi dovessi incontrare Rafa, non sarebbe per nulla facile, lui è in ottima forma e sarà difficile da battere.”

IMG_1192

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Bartolucci - 1 settimana fa

    Due campioni formidabili, con qualche infortunio in meno Nadal avrebbe vinto qualche slam in più, forse i più grandi di tutti, cmq più lomgevi di due altri miti come Borg e McEnroe

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy