Nike ci ripensa? Verso un dietrofront dopo l’abbandono di Maria Sharapova

Nike ci ripensa? Verso un dietrofront dopo l’abbandono di Maria Sharapova

Dopo la positività di Maria Sharapova, alcuni sponsor hanno preso le distanze dalla tennista, Nike sembra voler tornare sui suoi passi.

Gli atleti sono esseri umani, proprio come noi.

Queste le parole di Trevor Edwards, CEO in carica dal 2013, della nota azienda di abbigliamento sportiva, che all’inizio del mese aveva sospeso la collaborazione con la russa coinvolta nel caso doping.

Intervenuto a New York per il lancio di alcuni prodotti, Edwards ha detto :”Mi rattristo quando succedono queste cose, ma allo stesso tempo ci sono molti atleti che ci ispirano.”

Inglese, 53 anni gestisce un patrimonio marketing annuale di 3miliardi di dollari, e l’azienda, come ben noto, ha sotto contratto i migliori atleti di svariate discipline.

La vicenda Sharapova è già nota, Nike dopo la positività al meldonium, come da protocollo, aveva sospeso la collaborazione, stessa procedura avvenuta in passato con altri sportivi coinvolti in scandali, ad esempio Kobe Bryant quando fu accusato di stupro.

Tuttavia Edwards ha fatto capire che Nike potrebbe tornare sui suoi passi, come fatto ad esempio due volte con Justin Gatlin.

Queste le sue parole :

“Alla fine della giornata, gli atleti sono gli esseri umani, proprio come il resto di noi, e hanno le stesse debolezze che il resto di noi hanno. E a volte quei momenti diventano insegnamento momenti. ”

Le olimpiadi di Rio saranno il primo evento marcato Nike, e dopo i casi doping di giocatori russi e keniani, anche un virus che causa malformazioni ai neonati mina la presenza di pubblico a questo evento sportivo.

Edwards si dice comunque fiducioso, e che:”I brasiliani sono appassionati per lo sport, sapranno ospitare un evento incredibile”.

In questo evento Nike ha anche presentato una miglioria alla App Nike+ per venire ancora più incontro agli atleti che non son professionisti,ma normali appassionati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy