Novak Djokovic: “Potrei giocare fino a 40 anni!”

Novak Djokovic: “Potrei giocare fino a 40 anni!”

Intervistato da France Press dopo il match vinto contro il veterano Radek Stepanek, il serbo non ha posto limiti alla durata della sua carriera.

Commenta per primo!

Intervistato a Doha dall’agenzia France press il serbo ha dichiarato di non porre limiti temporali alla propria carriera: “Giocare fino a 40 anni ? Perchè no!?” Dichiara l’ex numero che, poi, ironicamente continua: “Non vi libererete presto di me!” Djokovic, 30 anni a maggio, si è detto ispirato dal veterano ceco Radek Stepanek. ” Stepanek dimostra che è possibile avere una lunga carriera. Se può farcela lui, perché non pure io?”

FIDUCIA – Djokovic, dodici titoli del grande Slam conquistati fin’ora in carriera ha conseguito a Doha un importante successo per la sua fiducia. Avere battuto Andy Murray in una durissima battaglia durata quasi tre ore, finita al terzo set, dopo avere fallito tre match point nel secondo set e dopo un’altra battaglia vinta in semifinale, sempre al terzo, questa volta contro Verdasco e questa volta avendo annullato 5 match point al secondo darà sicuramente al serbo, reduce da un durissimo finale di stagione e che non è ancora al top di forma, la forza di affrontare momenti ancora più difficili di questi.

 

PASSIONE – Così, mentre l’australiano Bernard Tomic dichiara che giocherà solo fin quando non avrà accumulato abbastanza soldi per vivere di rendita (chissà poi quale virus circolerà dalle parti della bella terra dei canguri: anche Kyrgios non dimostra molta passione per questo sport…), il serbo dichiara il suo amore per il tennis. Sono parole che fanno bene al tennis, aggiungiamo noi. Infine, per gli amanti delle statistiche, sappiate, che il più vecchio giocatore a vincere una prova del grande Slam è stato Ken Rosewall che vinse gli Australian Open nel 1972 all’età di 37 anni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy