Nuovo best-ranking per Gianluigi Quinzi

Nuovo best-ranking per Gianluigi Quinzi

Gianluigi Quinzi con la semifinale nel Challenger di Cordenons raggiungerà il suo best ranking entrando nei top 300 del circuito.

Son già passati 3 anni da quel Wimbledon juniores vinto contro Hyeon Chung, e la carriera di Gianluigi Quinzi non ha sicuramente confermato finora le aspettative attese. Il mancino di Porto San Giorgio, con la semifinale conquistata nel Challenger di Cordenons (che disputerà oggi contro Taro Daniel), otterrà lunedì il suo best ranking, entrando tra i top 300 del circuito.
Quinzi in questo 2016 ha giocato solo tornei del circuito Challenger e Itf, con risultati altalenanti, costante della sua carriera da quella vittoria di Londra, a differenza di Chung che dopo un’ottima carriera Challenger ha disputato discrete prestazioni anche nel circuito maggiore. Quinzi non ha ottenuto risultati di rilievo fino ai due tornei Itf vinti in successione in Ungheria e Bosnia nei mesi di aprile e maggio.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy