Olimpiadi di Rio: Novak Djokovic sarà seguito da Dusan Vemic

Olimpiadi di Rio: Novak Djokovic sarà seguito da Dusan Vemic

Il n. 1 serbo durante i Giochi non potrà contare su Boris Becker o Maria Vajda, bensì sull’ex tennista serbo (best-ranking al n. 31 del mondo) e assistente di Bogdan Obradovic, capitano del team serbo di Coppa Davis.

Mancano ormai pochissimi giorni all’inizio dei Giochi di Rio de Janeiro. I più grandi campioni di tennis, a parte Roger Federer, si stanno preparando per vincere l’ambitissima medaglia d’oro, il titolo più ambito dopo gli Slam. Primo fra tutti Novak Djokovic, il super-favorito, che non ha mai vinto le Olimpiadi (ha conquistato il bronzo nel 2008) e che è quindi intenzionato a mettere le mani sull’ultimo trofeo che manca nella sua infinita bacheca.

BUONI AMICI – Durante l’appuntamento olimpico, a seguire Djokovic – e in generale i tennisti serbi – ci sarà Dusan Vemic, ex giocatore di buon livello (best-ranking alla 31esima posizione mondiale) e allenatore nello staff della nazionale serba. Vemic ha sostituito il capitano di Coppa Davis Bogdan Obradovic, il quale aveva rinunciato alla trasferta sudamericana. Il coach nato a Zara, classe 1976, è da anni buon amico di Novak Djokovic e per un periodo, fino al 2013, aveva fatto parte del team del n. 1 del mondo. Quest’anno Vemic aveva addirittura sostituito i coach del belgradese, Boris Becker e Marian Vajda, durante il Master 1000 di Miami. Ai Giochi rappresenteranno la Serbia Djokovic e Viktor Troicki in singolare, mentre in doppio Novak farà coppia con Nenad Zimonjic, in campo anche questa settimana nel Master 1000 di Toronto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy