Panatta: “Federer sarebbe stato il migliore in ogni epoca”

Panatta: “Federer sarebbe stato il migliore in ogni epoca”

Adriano Panatta sullo svizzero: “Avrebbe potuto eccellere anche con le racchette di legno, gli altri no”.

di Redazione Tennis Circus

Ormai gli elogi di Roger Federer non si contano più, fra gente comune e campioni del presente e del passato che hanno ribadito più volte la superiorità del 20 volte campione Slam. In una recente intervista si è aggiunto il campione italiano Adriano Panatta, ex n. 4 del mondo e vincitore del Roland Garros 1976, ha parlato dell’attuale n. 3 al mondo in occasione dell’uscita della sua autobiografia “Il tennis è musica” (Sperling & Kupfer, 2018), che non ha caso ha nella copertina proprio un’immagine del fuoriclasse di Basilea a Wimbledon.

La copertina de "Il tennis è musica" di Adriano Panatta
La copertina de “Il tennis è musica” di Adriano Panatta

Mettendo a confronto le varie epoche dell’era Open, Panatta è stato chiaro su chi, per lui, merita il gradino più alto del podio: “Federer per me è il più grande di tutti. Se devo fare un libro che racconta gli ultimi 50 anni di tennis, metto in copertina quello che, a mio parere, è stato il più grande. Avrebbe potuto giocare anche negli anni ’60, ’70, ’80, sarebbe stato comunque fortissimo. Lui è uno dei pochissimi che avrebbe potuto giocare bene con le racchette di legno. Gli altri no”.

Fonte: Livetennis

91 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dimas Cecchi - 2 settimane fa

    Adriano N. 1 !!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pier Luigi Serra - 2 settimane fa

    Ha ragione Panatta, tutto il resto sono solo chiacchiere da bar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pier Luigi Serra - 2 settimane fa

    Ha ragione Panatta, tutto il resto sono solo chiacchiere da bar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Dones - 2 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Andrea Dones - 2 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aletta Rigo - 2 settimane fa

    È il migliore..anche se tifo NADAL..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Aletta Rigo - 2 settimane fa

    È il migliore..anche se tifo NADAL..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Dimas Cecchi - 2 settimane fa

    Sante parole!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Dimas Cecchi - 2 settimane fa

    Sante parole!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Anna Galbani - 2 settimane fa

    Lo dice uno che ne sa qualcosa…grandissimo Adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Anna Galbani - 2 settimane fa

    Lo dice uno che ne sa qualcosa…grandissimo Adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Antonio Esposito - 2 settimane fa

    Ritengo un solo tennista in grado di competere con Federer……Pete Sampras….e comunque avrebbe perso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Antonio Esposito - 2 settimane fa

    Ritengo un solo tennista in grado di competere con Federer……Pete Sampras….e comunque avrebbe perso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Nicolò Vallone - 2 settimane fa

    Danilo Motta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nicolò Vallone - 2 settimane fa

    Danilo Motta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Raffaele Di Bartolomeo - 2 settimane fa

    Concordo con Panatta, in pieno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Raffaele Di Bartolomeo - 2 settimane fa

    Concordo con Panatta, in pieno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Pino Abete - 2 settimane fa

    ….e dice bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Albertini - 2 settimane fa

      Pino Abete sacrosanto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Pino Abete - 2 settimane fa

    ….e dice bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Albertini - 2 settimane fa

      Pino Abete sacrosanto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Nino Longo - 2 settimane fa

    condivido pienamente con Adriano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Nino Longo - 2 settimane fa

    condivido pienamente con Adriano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

    I campìoni sono 3 /5 prima almeno 6/8

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

    I campìoni sono 3 /5 prima almeno 6/8

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Giuseppe Caccavale - 2 settimane fa

    Rimarrà per sempre Re

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Giuseppe Caccavale - 2 settimane fa

    Rimarrà per sempre Re

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Luca Carboni - 2 settimane fa

    Pur di far vendere qualche copia in più.
    Contro Borg, Federer avrebbe rimediato pochi games

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

      Luca Carboni vero sulla terra Federer debole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Maurizio Pazzi guarda cosa faceva contro Lendl con una mazza da 430 grammi con un piatto da 67″ e corde tirate a 40 kg.
      Federer non avrebbe avuto chances in quelle condizioni
      https://youtu.be/ZL__OcegrbY

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Maurizio Pazzi su veloce idem. Federer, come Djokovic e Nadal, nulla avrebbero potuto contro l’Highlander
      https://youtu.be/yyuiEzBb7hk

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Fausto Achilli - 2 settimane fa

      Forse al Primo set !! Dopo non Credo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Giovanni Donadoni - 2 settimane fa

      Luca Carboni ahahahahshahahsh a…posa il fiasco adesso va…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Trimonti Maurizio - 2 settimane fa

      Luca Carboni riguarda borg e ti accorgerai che contro federer avrebbe preso solo mazzate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Trimonti Maurizio lascia perdere; lascia proprio perdere.
      Bjorn non era umano; guarda la faccia di Lendl a fine match : stravolto.
      L’Orso nemmeno una goccia di sudore; cosa avrebbe potuto opporre Federer a quella gelida macchina lanciapalle ?? Nulla di nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Giorgio Codeluppi - 2 settimane fa

      Secondo me luca carboni stai deragliando .PARTO SOLO DAL SERVIZIO ,E VEDO CHE PER BORG PUR FUORICLASSE.NON C’E PARTITA .VARIETA ‘DI COLPI ,TRANNE CHE RISPONDERE DA FONDO CAMPO IO A BORG AVRO’ VISTO FARE 5 SMORZATE IN 12 ANNI ,NON E ‘ MAI VENUTO A RETE . TROPPO POCO PER FEDERER . FORSE EDBERG SAREBBE STATO L’UNICO A METTERLO IN DIFFICOLTA ‘ CREDO CHE QUALCUNO NON ABBIA ANCORA CAPITO COSA VUOL DIRE GIOCARE CONTRO FEDERER ,NON ADESSO CHE HA 37/38 ANNI E INEVITABILMENTE HA DEI CALI COMPRENSIBILI ,GIOCHI CONTRO UNO CHE POSSIEDE AL 100x 100 TUTTI I COLPI DEL REPERTORIO TENNISTICO. CARBONI ,LI HO VISTI DAL VIVO CHE RENDE ANCORA DI PIU L’IDEA ,NON C’E ,’PARTITA : 6/3 -6/3 -6/7 -6-2

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Giorgio Codeluppi hai detto che non scendeva a rete ??? Ma di cosa stai parlando ???
      Questo video – insieme a quello del Master 80 – ti smentisce di brutto.
      Ci fosse stato Federer al posto di McEnroe, IceBorg avrebbe vinto in tre sets
      https://youtu.be/oRign2Pkhes

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Luca Carboni - 2 settimane fa

    Pur di far vendere qualche copia in più.
    Contro Borg, Federer avrebbe rimediato pochi games

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

      Luca Carboni vero sulla terra Federer debole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Maurizio Pazzi guarda cosa faceva contro Lendl con una mazza da 430 grammi con un piatto da 67″ e corde tirate a 40 kg.
      Federer non avrebbe avuto chances in quelle condizioni
      https://youtu.be/ZL__OcegrbY

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Maurizio Pazzi su veloce idem. Federer, come Djokovic e Nadal, nulla avrebbero potuto contro l’Highlander
      https://youtu.be/yyuiEzBb7hk

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Fausto Achilli - 2 settimane fa

      Forse al Primo set !! Dopo non Credo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Giovanni Donadoni - 2 settimane fa

      Luca Carboni ahahahahshahahsh a…posa il fiasco adesso va…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Trimonti Maurizio - 2 settimane fa

      Luca Carboni riguarda borg e ti accorgerai che contro federer avrebbe preso solo mazzate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Trimonti Maurizio lascia perdere; lascia proprio perdere.
      Bjorn non era umano; guarda la faccia di Lendl a fine match : stravolto.
      L’Orso nemmeno una goccia di sudore; cosa avrebbe potuto opporre Federer a quella gelida macchina lanciapalle ?? Nulla di nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Giorgio Codeluppi - 2 settimane fa

      Secondo me luca carboni stai deragliando .PARTO SOLO DAL SERVIZIO ,E VEDO CHE PER BORG PUR FUORICLASSE.NON C’E PARTITA .VARIETA ‘DI COLPI ,TRANNE CHE RISPONDERE DA FONDO CAMPO IO A BORG AVRO’ VISTO FARE 5 SMORZATE IN 12 ANNI ,NON E ‘ MAI VENUTO A RETE . TROPPO POCO PER FEDERER . FORSE EDBERG SAREBBE STATO L’UNICO A METTERLO IN DIFFICOLTA ‘ CREDO CHE QUALCUNO NON ABBIA ANCORA CAPITO COSA VUOL DIRE GIOCARE CONTRO FEDERER ,NON ADESSO CHE HA 37/38 ANNI E INEVITABILMENTE HA DEI CALI COMPRENSIBILI ,GIOCHI CONTRO UNO CHE POSSIEDE AL 100x 100 TUTTI I COLPI DEL REPERTORIO TENNISTICO. CARBONI ,LI HO VISTI DAL VIVO CHE RENDE ANCORA DI PIU L’IDEA ,NON C’E ,’PARTITA : 6/3 -6/3 -6/7 -6-2

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Luca Carboni - 2 settimane fa

      Giorgio Codeluppi hai detto che non scendeva a rete ??? Ma di cosa stai parlando ???
      Questo video – insieme a quello del Master 80 – ti smentisce di brutto.
      Ci fosse stato Federer al posto di McEnroe, IceBorg avrebbe vinto in tre sets
      https://youtu.be/oRign2Pkhes

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Fortunato Lasalvia - 2 settimane fa

    Bravo grande Adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Fortunato Lasalvia - 2 settimane fa

    Bravo grande Adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Fausto Achilli - 2 settimane fa

    Voleva Dire che Federer è un Campione Completo classe eleganza veloce corretto simpatico Eccezionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

      Fausto Achilli sulla terra no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fausto Achilli - 2 settimane fa

      Maurizio Pazzi Maurizio stai a Guarda er Capello!!!!! Vince o Perde ma vedi Il Tennis!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Fausto Achilli - 2 settimane fa

    Voleva Dire che Federer è un Campione Completo classe eleganza veloce corretto simpatico Eccezionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

      Fausto Achilli sulla terra no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fausto Achilli - 2 settimane fa

      Maurizio Pazzi Maurizio stai a Guarda er Capello!!!!! Vince o Perde ma vedi Il Tennis!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Alberto Larghi - 2 settimane fa

    La solita cazzata di un nostalgico. Se ci è riuscito lui, figuriamoci Nadal o Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ryan Giardullo - 2 settimane fa

      I pallettari con un piatto corde 80 non avrebbero avuto vita lunga…specialmente sulle superfici veloci di allora…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 2 settimane fa

      Ryan Giardullo Borg e vilas han vinto tanti di quei tornei..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ryan Giardullo - 2 settimane fa

      Alberto Larghi sono d’accordo ma erano principalmente terraioli…poi borg era un eccezione perchè era forte anche in attacco…
      Un nadal con quelle rotazioni esasperate o un djokovic perennemente storto e in recupero nn credo sarebbero stati gli stessi…cmq con il senno di poi,nn si va da nessuns parte,e se Roger è un Dio lo deve a sti due che nn sono di questa terra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

      Borg piu glaciale fu troppo stressato x quei tempì ora i giocatori sono abituati Borg fece unimpresa x il tempo suo 5 wimbledon lui terraiolo gìocava all’attacco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Antonietta Ricci - 2 settimane fa

      Anche no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Alberto Larghi - 2 settimane fa

    La solita cazzata di un nostalgico. Se ci è riuscito lui, figuriamoci Nadal o Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ryan Giardullo - 2 settimane fa

      I pallettari con un piatto corde 80 non avrebbero avuto vita lunga…specialmente sulle superfici veloci di allora…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 2 settimane fa

      Ryan Giardullo Borg e vilas han vinto tanti di quei tornei..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ryan Giardullo - 2 settimane fa

      Alberto Larghi sono d’accordo ma erano principalmente terraioli…poi borg era un eccezione perchè era forte anche in attacco…
      Un nadal con quelle rotazioni esasperate o un djokovic perennemente storto e in recupero nn credo sarebbero stati gli stessi…cmq con il senno di poi,nn si va da nessuns parte,e se Roger è un Dio lo deve a sti due che nn sono di questa terra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Maurizio Pazzi - 2 settimane fa

      Borg piu glaciale fu troppo stressato x quei tempì ora i giocatori sono abituati Borg fece unimpresa x il tempo suo 5 wimbledon lui terraiolo gìocava all’attacco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Antonietta Ricci - 2 settimane fa

      Anche no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Mimmo Munno - 2 settimane fa

    Il talento e talento e federer potrebbe giocare anche con una scopa d’accordo con adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sandra Cedrati - 2 settimane fa

      Mimmo Munno idem

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo Munno - 2 settimane fa

      Sandra Cedrati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Mimmo Munno - 2 settimane fa

    Il talento e talento e federer potrebbe giocare anche con una scopa d’accordo con adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sandra Cedrati - 2 settimane fa

      Mimmo Munno idem

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo Munno - 2 settimane fa

      Sandra Cedrati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Ferrazza Ferro Francesco - 2 settimane fa

    Grande adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Ferrazza Ferro Francesco - 2 settimane fa

    Grande adriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Enrico Sau - 2 settimane fa

    Ma è proprio così importante sapere chi sarebbe stato il migliore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Enrico Sau - 2 settimane fa

    Ma è proprio così importante sapere chi sarebbe stato il migliore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Daniele Crisci - 2 settimane fa

    La storia di chi saprebbe o meno giocare oggi con le racchette di legno la trovo da sempre molto patetica perché tra 30 anni si potrebbe dire lo stesso di chi saprebbe allora giocare con una Pro staff o una 200g o una Prestige, come potrebbe essere valido il discorso di quanti giocatori della sua epoca sarebbero stati in grado di giocare con gli attuali attrezzi. Panatta è stato un grandissimo ma da quando è fuori dai giochi (sicuramente ingiustamente) si lascia andare a commenti molto spesso, appunto, patetici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Curzio Tamagni - 2 settimane fa

      Panatta competente, gli altri ” tifosi” !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rita Crivelli - 2 settimane fa

      Esattamente è , il più’ grande tennista italiano, vi sperticate con le lodi,giustamente, per lui, però se parla di Roger apriti cielo!!! Diventa patetico! Ridicolo….. !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Fabrizio Isoardi - 2 settimane fa

      Non c’è nulla di patetico in quello che afferma Panatta.
      Credo che se avesse il tempo e il modo di dimostrare con esempi pratici al signor Crisci cosa intende ed il perchè dice queste cose ( le stesse che afferma Gianni Clerici ), la parola patetico non avrebbe ragione di esistere in questo contesto.
      Le racchette con la loro evoluzione, oltre a permettere colpi un tempo impossibili, hanno pian piano ridotto al minimo un elemento umano che una volta faceva la grande differenza tra i campioni e i mediocri: l’errore!
      Non so se questo può sembrare poco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mirko Cappilati - 2 settimane fa

      Daniele Crisci sarà patetico perché non ha parlato così di un tuo idolo.quando si parla di FEDERER tutti a pensar male.capisco se lo diceva un pescatore o altro che magari ti tennis non se ne intende molto ma ha parlato un campione.Comunque quanto rode alla gente poco sportive sentir dire che FEDERER è e sarà il migliore di tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Daniele Crisci - 2 settimane fa

      Mirko Cappilati caro Mirko…..io sono un accanito (anche se ritengo comunque obiettivo) tifoso di Federer. In ogni caso Federer non c’entra nulla con il fatto che ritengo patetico quando Panatta o altri si ostinano a paragonare il tennis che fu con quello odierno che tra qualche anno sarà…..il tennis che fu!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Daniele Crisci - 2 settimane fa

    La storia di chi saprebbe o meno giocare oggi con le racchette di legno la trovo da sempre molto patetica perché tra 30 anni si potrebbe dire lo stesso di chi saprebbe allora giocare con una Pro staff o una 200g o una Prestige, come potrebbe essere valido il discorso di quanti giocatori della sua epoca sarebbero stati in grado di giocare con gli attuali attrezzi. Panatta è stato un grandissimo ma da quando è fuori dai giochi (sicuramente ingiustamente) si lascia andare a commenti molto spesso, appunto, patetici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Curzio Tamagni - 2 settimane fa

      Panatta competente, gli altri ” tifosi” !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rita Crivelli - 2 settimane fa

      Esattamente è , il più’ grande tennista italiano, vi sperticate con le lodi,giustamente, per lui, però se parla di Roger apriti cielo!!! Diventa patetico! Ridicolo….. !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Fabrizio Isoardi - 2 settimane fa

      Non c’è nulla di patetico in quello che afferma Panatta.
      Credo che se avesse il tempo e il modo di dimostrare con esempi pratici al signor Crisci cosa intende ed il perchè dice queste cose ( le stesse che afferma Gianni Clerici ), la parola patetico non avrebbe ragione di esistere in questo contesto.
      Le racchette con la loro evoluzione, oltre a permettere colpi un tempo impossibili, hanno pian piano ridotto al minimo un elemento umano che una volta faceva la grande differenza tra i campioni e i mediocri: l’errore!
      Non so se questo può sembrare poco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mirko Cappilati - 2 settimane fa

      Daniele Crisci sarà patetico perché non ha parlato così di un tuo idolo.quando si parla di FEDERER tutti a pensar male.capisco se lo diceva un pescatore o altro che magari ti tennis non se ne intende molto ma ha parlato un campione.Comunque quanto rode alla gente poco sportive sentir dire che FEDERER è e sarà il migliore di tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Daniele Crisci - 2 settimane fa

      Mirko Cappilati caro Mirko…..io sono un accanito (anche se ritengo comunque obiettivo) tifoso di Federer. In ogni caso Federer non c’entra nulla con il fatto che ritengo patetico quando Panatta o altri si ostinano a paragonare il tennis che fu con quello odierno che tra qualche anno sarà…..il tennis che fu!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Adriano Rossi - 2 settimane fa

    Perfettamente d’accordo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Adriano Rossi - 2 settimane fa

    Perfettamente d’accordo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy