Parigi-Bercy, Gael Monfils dà forfait

Parigi-Bercy, Gael Monfils dà forfait

Il trentenne francese non giocherà per un infortunio al costato. Tornerà in campo dal 13 novembre per disputare per la prima volta le Atp World Tour Finals. Prende il suo posto nel main draw l’ucraino Illya Marchenko.

1 Commento
All’indomani dall’ufficializzazione della sua prima partecipazione alle Atp Finals, in programma a Londra dal 13 al 20 novembre, il 30enne francese Gael Monfils, n. 8 del mondo, ha annunciato che non parteciperà al Master 1000 di Parigi-Bercy, al via dopodomani, a causa di un infortunio al costato. “LaMonf” la scorsa settimana era uscito al primo turno del torneo Atp 250 di Stoccolma. Monfils nel torneo parigino ha conquistato due finali: nel 2009 (battuto da Djokovic) e nel 2010 (contro Söderling); non aveva partecipato nel 2012 e nel 2013, mentre l’anno scorso aveva perso contro il connazionale Benoit Paire. Oltre a lui ha dato forfait anche lo spagnolo Marcel Granollers: le due assenze verranno riempite dall’ucraino Illya Marchenko e dall’argentino Guido Pella.
Atp Parigi-Bercy, il main draw
L’ANNO MIGLIORE – Il 2016 è stato senza dubbio il migliore anno della carriera per il francese, che ha conquistato una semifinale a Toronto e agli Us Open, i quarti agli Australian Open, la finale a Montecarlo e il sesto titolo a Washington. Nella sua stagione quasi perfetta, non ha però partecipato nei tornei più importanti del suo Paese, cioè al Roland Garros e a Parigi-Bercy. Ora il francese ha la possibilità di riposarsi per giocarsi al meglio l’ultimo appuntamento della stagione, le Barclays Atp World Tour Finals.
d
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Davide Di Lella - 1 mese fa

    Sicuro delle Finals, si prepara al meglio. Tennis-strategia, non mi piace ma ci sta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy