Petra Kvitova dona una clubhouse alla sua città natale

Petra Kvitova dona una clubhouse alla sua città natale

La tennista ceca, tornata in patria dopo lo Slam americano, ha fatto un regalo speciale al suo paese d’origine.

Fresca dei quarti di finale raggiunti a Flushing Meadows, Petra Kvitova è tornata in Repubblica Ceca per fare un regalo speciale alla sua città natale. La ceca, attuale n. 13 del ranking, ha donato una clubhouse al circolo tennis di Fulnek che l’ha vista muovere i primi passi.

La Kvitova si è detta molto soddisfatta del gesto: “Questi campi mi fanno tornare in mente tanti ricordi, per questo sono molto felice di aver aiutato in qualche modo la mia città. E’ stato bellissimo tornare qui, vedere i miei familiari e gli amici. Spero vivamente che tutti a Fulnek possano usufruire di questa clubhouse.

I colori all’interno del circolo richiamano il torneo che tante gioie le ha riservato in carriera, Wimbledon. I pavimenti verdi e le sfumature violacee dell’insegna rendono, in qualche modo, omaggio agli impianti di Church Road. Il cuore e la generosità di Petra Kvitova sono stati riconosciuti questo mese con il premio Us Open Sportsmanship, consegnato proprio al termine dell’ultimo Slam stagionale ai giocatori che manifestano una particolare sportività durante gli Us Open Series e gli Us Open stessi.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gino Bacci - 2 mesi fa

    Ti amo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele De Bonis - 2 mesi fa

    Idolo indiscusso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lina Pili - 2 mesi fa

    Sei una…GRANDISSIMA…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy