Rio 2016, doppio maschile: Fognini e Seppi si fermano ai quarti. Bene Nadal e Lopez

Rio 2016, doppio maschile: Fognini e Seppi si fermano ai quarti. Bene Nadal e Lopez

Troppo forti i canadesi Nestor e Pospisil, che trionfano sulla coppia azzurra con un netto 6-3 6-1. Fuori la coppia di casa Melo/Soares, battuta dai rumeni Mergea-Tecau.

Si ferma ai quarti di finale l’avventura olimpica di doppio maschile per la coppia italiana formata da Andreas Seppi e Fabio Fognini, una sconfitta in parte attenuata dalla bella vittoria di Fabio al secondo turno in singolare contro il francese Benoît Paire, ottenuta poco prima. In doppio, però, il match è stato senza storia, con un nettissimo 6-3 6-1 in favore del duo canadese formato dall’esperto 43enne Daniel Nestor e dal più giovane Vasek Pospisil, classe 1990. Oggi Fabio, intorno alle 18.45 ore italiane, sfiderà il britannico Andy Murray, n. 2 del mondo, per un posto ai quarti di finale; il tennista ligure è in corsa anche nel doppio misto insieme a Roberta Vinci, all’esordio domani contro Mladenovic/Herbert.

 

FUORI I BRASILIANI – Passando in rassegna gli altri incontri di quarti di finale di doppio maschile disputati ieri, spicca la vittoria dei rumeni Florin Mergea e Horia Tecau, che spengono al terzo set le speranze della coppia di casa formata da Marcelo Melo e Bruno Soares. Successo molto convincente in due parziali anche per gli statunitensi Jack Sock e Steve Johnson, sugli iberici David Ferrer e Roberto Bautista-Agut. La Spagna però sopravvive, grazie a Rafael Nadal e Marc Lopez, che infligge un severissimo 6-3 6-1 contro gli austriaci Oliver Marach e Alexander Peya.

Schermata 2016-08-10 alle 10.22.16

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy