Roberta Vinci ed il suo futuro: “Voglio ancora divertirmi”

Roberta Vinci ed il suo futuro: “Voglio ancora divertirmi”

La storica finalista dello US Open 2015 parla del suo futuro, definendosi innamorata del tennis: la passione la spinge a godersi le partite all’insegna del divertimento.

Commenta per primo!

Dopo la vittoria al Wta di Indian Wells contro Madison Brengle per 7-6 6-4, Roberta Vinci si è soffermata sulle sue attuali condizioni psicofisiche, dando uno sguardo concreto al futuro pur tenendo ben in mente il suo importante passato.

I PROBLEMI AL TENDINE D’ACHILLE – Esattamente un anno fa, sugli stessi campi, Roberta rimediava un infortunio al tendine d’achille destro, che cerca di tamponare con infiltrazioni e terapie. Ancora oggi, però, avverte dolori e fastidio; questa problematica ha causato un approccio spesso più aggressivo alle partite. Lo spirito combattivo non è mai domo e la tarantina, quindi, vuole ancora continuare a lottare.

PASSIONE E FUTURO – Proprio l’infinita passione per il tennis spinge Roberta a calcare i campi di tutto il mondo. Il tennis rappresenta la sua stessa vita ed è percepito come un impegno diverso rispetto al passato: non più obiettivi specifici da raggiungere, ma principalmente divertimento. L’amore incondizionato verso questo sport le indica la via.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy