Roberta Vinci: “Vorrei giocare l’ultimo match contro Serena Williams”

Roberta Vinci: “Vorrei giocare l’ultimo match contro Serena Williams”

La tarantina parla del suo imminente ritiro ai prossimi Internazionali d’Italia, confessando alcuni suoi sogni

di Redazione Tennis Circus

Poche settimane ci separano dall’addio di Roberta Vinci al tennis professionistico. La tennista tarantina chiuderà la sua fantastica carriera a Roma. Il perché di questa scelta l’ha spiegato la stessa tennista in un’intervista al Corriere del Mezzogiorno. “Ho fatto questa scelta in maniera consapevole, perché con Roma ho un rapporto particolare. Certo, festa presume una vittoria finale, ma lo sarà comunque. Anche in caso di sconfitta. Sarei felice di avere al mio fianco la famiglia, il mio staff, i tifosi”. Alla domanda con chi vorrebbe giocare la sua ultima partita Roberta ha risposto senza dubbi: “Ci ho pensato a lungo. Penso che sceglierei Serena Williams. Con lei ho giocato il match della vita agli Us Open”. In quello stesso torneo è stata sconfitta in finale poi dalla sua amica Flavia Pennetta in finale: “Dopo la semifinale sembrava tutto perfetto per il trionfo. Flavia era l’avversaria che conoscevo meglio di chiunque altra. E’ andata diversamente da come speravo. Peccato”.

2428558-vinci_fed

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Emilia Grossi - 3 settimane fa

    un bel sogno Roberta piacerebbe a tutti rivederti in forma come quel indimemticabile giorno in cui Serena cedette ai tuoi colpi Auguri

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy