Roland Garros, qualificazioni: Bolelli e Giannessi approdano al turno decisivo

Roland Garros, qualificazioni: Bolelli e Giannessi approdano al turno decisivo

Simone Bolelli si è imposto sul giapponese Yasutaka Uchiyama, con il punteggio di 7-6 6-3. Mentre Alessandro Giannessi ha avuto ragione di Tobias Kamke, per 7-6 6-2. Gli altri due tennisti azzurri presenti nella competizione, Stefano Travaglia e Stefano Napolitano, sono stati eliminati, rispettivamente, da Ernest Gulbis e Zdenek Kolar.

di Federico Gasparella

Il tennista bolognese ha superato in un’ora e 45 minuti di gara il nipponico Yasukata Uchiyama, numero 234 del ranking mondiale, per 7-6(4) 6-3. La prima partita ha avuto un andamento equilibrato e si è risolta solamente al tie break, con un break per parte, dove Bolelli ha capitalizzato un vantaggio minimo acquisito in apertura. Ben diverso è stato il secondo parziale: il giocatore romagnolo ha potuto gestire la gara secondo i propri intendimenti e traghettare un break raggiunto al sesto gioco sino alla conclusione della partita. Per quanto riguarda Alessandro Giannessi, il tennista spezzino ha prevalso sul tedesco Tobias kamke, con il punteggio di 7-6(2) 6-2). Anche in questo confronto ha dominato l’equilibrio nel corso del primo parziale, tanto da decidersi al tie break. Il secondo set, invece, ha visto l’azzurro dominare l’avversario e raggiungere la vittoria in breve tempo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy