Secondo uno degli sponsor degli Australian Open, Serena Williams parteciperà al torneo

Secondo uno degli sponsor degli Australian Open, Serena Williams parteciperà al torneo

Accor Hotels, uno degli sponsor del primo Grande Slam della stagione, rivela che Serena tornerà a Melbourne nel 2018 per difendere il titolo. Verità o trovata pubblicitaria?

1 Commento

Serena Williams tornerà a competere a Melbourne per difendere il titolo del 2017. Questo è perlomeno quanto sostenuto da Accor Hotels, uno degli sponsor del primo Slam stagionale, che ha scelto Serena come propria testimonial. Parola di Michael Issenberg, CEO della società: “Serena è l’ambasciatrice perfetta per Accor Hotels e siamo felici abbia scelto ancora noi dopo il titolo dello scorso anno. Allora tenne segreta la gravidanza e a gennaio avrà tutte le attenzioni perché giocherà il primo torneo dopo la nascita della figlia”. Queste dichiarazioni contraddicono le informazioni diffuse la scorsa settimana, che per il prossimo 23 gennaio (quindi in piena concomitanza con gli Australian Open) danno per certa la presenza di Serena a Hollywood in veste di relatrice a una conferenza. Accor Hotels è anche sponsor del torneo australiano, dunque le informazioni relative alla presenza di Serena devono essere concordate con la diretta interessata. Il contratto di sponsorizzazione prevede che la Williams apparirà, come testimonial del marchio della catena Accor, sia su poster che sui profili social dell’azienda. Accor Hotels organizzerà il player party poco prima dell’inizio del torneo. Occorrerà vedere se Serena Williams prenderà effettivamente parte agli Australian Open o se si è trattato di una trovata pubblicitaria.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Good luck my Queen….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy