Simona Halep: “Ammiro Nastase, mi fa piacere quando viene a tifare per me”

Simona Halep: “Ammiro Nastase, mi fa piacere quando viene a tifare per me”

La rumena parla agli Internazionali Bnl d’Italia: “Gli sono grata per tutto quello che ha fatto per il tennis rumeno, ma rispetto la decisione dell’ITF”.

Simona Halep, fresca vincitrice a Madrid, è arrivata da poco a Roma, dove esordirà domani contro la tedesca Laura Siegemund. Le è stato chiesto cosa ne pensa dell’ex leggenda Ilie Nastase e della discussa scelta degli organizzatori di invitarlo per premiare la n. 4 del mondo nel torneo madrileno, dopo il suo comportamento durante la sfida di Fed Cup tra Regno Unito e Romania, che gli ha causato una sospensione da parte dell’ITF: “Si è già parlato molto di quanto è accaduto e io non voglio dire la mia perché non ero lì. Ho comunque la mia opinione personale perché ammiro da sempre Ilie, l’ho sempre rispettato per quello che ha fatto per il tennis. Per me è il più grande tennista della storia della Romania e sono sempre contento che venga a vedere e a tifare per me durante i miei match. Mi piace quando è vicino a me, ma è solo un’opinione personale, ma senza dubbio non contesto la decisione dell’ITF”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy