Stagione finita per Tomas Berdych

Stagione finita per Tomas Berdych

Con un post su Twitter, il ceco ha spiegato di avere bisogno di riposo alla schiena e dunque non prenderà parte ai tornei di Vienna e Bercy, ma tornerà in campo nel 2018.

di Antonio Sepe

Con un post su Twitter, il ceco ha spiegato di avere bisogno di riposo alla schiena e dunque non prenderà parte ai tornei di Vienna e Bercy, ma tornerà in campo nel 2018. Ecco il suo tweet: 

A tutti i miei amici e tifosi,

Mi dispiace comunicarvi che sono costretto a chiudere qui la mia stagione.

“Sto giocando con dolori alla schiena fin da Wimbledon e nel mio ultimo match a Pechino mi sono reso conto che la cosa non stava assolutamente migliorando, perciò mi è stato consigliato dal mio team medico di prendermi qualche settimana di riposo, per curarmi, in modo da essere completamente guarito e privo di dolori ed essere pronto a competere all’inizio del 2018.

Mi dispiace non poter essere presente a Vienna e Parigi ma credo davvero che sia la cosa migliore per me, per essere pronto e sano per i tornei di gennaio e l’Australian Open, che è uno dei miei tornei preferiti”

Dopo i forfait dei vari Murray, Djokovic, Wawrinka, Raonic e Nishikori arriva anche quello di Tomas Berdych, che ha vissuto un 2017 non fortunatissimo, ma che può comunque ritenersi soddisfatto della sua stagione, condita da una semifinale a Wimbledon, ma purtroppo avara di trofei.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riccardo Albenghi - 11 mesi fa

    Lui comunque ha vinto nella vita più che a tennis, gestitela voi Ester Satorova!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Enrico Carrossino - 11 mesi fa

    trofei in carriera ne ha vinti ben pochi, sopratutto per la continuità ad alti livelli che ha dimostrato. A parte wimbledon, dove ha sfruttato il ritiro di djokovic, è stata una stagione pessima

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy