Toni Nadal: “Senza Federer e Nadal, Djokovic è inarrestabile”

Toni Nadal: “Senza Federer e Nadal, Djokovic è inarrestabile”

Il coach e zio del campione spagnolo ha rilasciato delle singolari dichiarazioni a proposito del dominio imposto da Djokovic al circuito ATP.

11 commenti

«A me piace osservare le cose in profondità: da tempo Novak Djokovic è un tennista straordinario e sin dalla prima volta che l’ho visto giocare sapevo che sarebbe diventato uno dei migliori» esordisce così Toni Nadal. Poi prosegue nella sua “speciale” digressione: «Ritengo che sia stato eccezionale nel conquistare tutti i suoi trofei e lo meriti, però per giungere al suo attuale livello non ha dovuto affrontare il miglior Federer. Infatti nell’ultimo anno e mezzo ha vinto molto, perché ovviamente il livello dello svizzero non è paragonabile al triennio 2006-2009. Inoltre per il raggiungimento della vetta dell’ATP non ha sfidato il Nadal più competitivo. Sappiamo tutti che il Rafa del 2014 e del 2015 non è paragonabile a quello del passato. Nole – con questi due giocatori non al meglio – è diventato inarrestabile dal punto di vista dei risultati, ma se non ci fosse stata questa particolare situazione, forse avremmo visto vincere anche loro e non solamente Djokovic».

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alan Casazza - 9 mesi fa

    NON MI PIACE NADAL E SOPRATTUTO SUO ZIO COACH, OGNI TANTO SPARA CAZ..TE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mario Frasca - 9 mesi fa

      Non sapete a cosa attaccarvi per criticare Nadal. Facciamola finita… Ha detto la verità senza Federer e Nadal il tennis è una noia… tutte mezze figure. I numeri 1 nascono raramente… in tutti gli sport: nel calcio nell’automobilismo, pugilato, ciclismo, atletica, ippica. Lo volete capire o no???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alan Casazza - 9 mesi fa

      Numeri 1 si diventa come ha fatto Novak Djokovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massimo Ferretti - 9 mesi fa

    Il 2011 di Djokovic dove lo mettiamo signor Toni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mario Frasca - 9 mesi fa

      Siete dei poveretti! Ancora deve pedalare per arrivare ai record di Nadal e Federer! Illusi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alan Casazza - 9 mesi fa

      ancora 4/5 anni così ( e Djokovic può visto la sua forza fisica e atletica) e li supera entrambi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone Buccafusca - 9 mesi fa

    Ma vai a cagare ubriacone….troppa sangria fa male eh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angela Bresciani - 9 mesi fa

      Pura verità …sono gli unici in grado di contrastarlo, eventualmente Wawrinka in giornata….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alessio Ciccarese - 9 mesi fa

      Tu insulti, ma i fatti dicono che ha ragione :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mario Frasca - 9 mesi fa

      Vi fa parlare la rabbia! I numeri 1 sono ancora loro con i loro record di successi! Sono nella storia! Diojcovic ne deve fare di strada….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mario Frasca - 9 mesi fa

      A cagare… vacci tu… cafone…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy