Us Open: Tomas Berdych non ci sarà

Us Open: Tomas Berdych non ci sarà

Un attacco di appendicite ha colpito il tennista ceco, n. 8 al mondo, costretto a saltare l’ultimo Slam dell’anno.

di Redazione Tennis Circus

Tomas Berdych non giocherà agli Us Open, l’ultimo Slam dell’anno in programma dal 29 agosto. Il trentenne ceco, che era stato assente anche agli ultimi Giochi Olimpici, è stato colpito da appendicite, diagnosticata dai medici a Cincinnati, sede del Master 1000 omonimo in atto questa settimana. Sul suo profilo Twitter, Berdych ha annunciato la sua indisponibilità a partecipare all’appuntamento di Flushing Meadows perché costretto a tornare subito in Europa per curarsi.

UN’OTTIMA ANNATA – Il 2016 è stato un buon anno per Berdych, che non ha mai fatto un vero exploit, ma ha comunque mantenuto ottimi livelli di rendimento in modo costante, specie negli Slam: quarti agli Australian Open, al Roland Garros, e semifinale a Wimbledon, battuto soltanto dal futuro campione Andy Murray. Il ceco non potrà dunque giocare a New York, dove nel 2012 aveva raggiunto la semifinale, mentre l’anno scorso si era fermato agli ottavi, battuto da Richard Gasquet.

 

 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giselda Meneghetti - 2 anni fa

    Nessuna perdita , anzi ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luciana Theiler - 2 anni fa

      Perchè ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giselda Meneghetti - 2 anni fa

      Ah ogni tanto ti fai sentire ! Perde punti , meglio X Roger ! Tutto bene ? Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Luciana Theiler - 2 anni fa

      Alles OK ! L.G.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy