Zverev: “Punto a diventare il migliore del mondo”

Zverev: “Punto a diventare il migliore del mondo”

Alexander Zverer è pronto per il definitivo salto di qualità. Ecco le sue parole cariche di aspettative per il suo prossimo futuro

Alexander Zverev è  uno dei volti più promettenti del circuito ATP. Classe ’97, ha tutte le carte in regola per un futuro da protagonista nei prossimi anni. Ecco le sue parole al portale GamePlan, dove, tra l’altro, parla del suo sogno di diventare il più forte di tutti.

“Ho sempre voluto essere un tennista professionista. Questo era il mio obiettivo, quindi averlo fatto è già un mezzo successo. Un momento chiave della mia carriera è stato il quarto di finale dell’ATP di Amburgo nel 2014. Perso il primo set 6-0, ho rimontato vincendo il terzo set 6-3. E’ lì che ho cominciato a guadagnarmi il rispetto degli altri giocatori. Se rimonti le partite ma perdi al primo turno, i giocatori diranno ‘ha sicuramente del potenziale ma così non va’. Ma se vedono fare questo a un giovane giocatore che gioca bene e che batte tennisti forti che sono nel circuito da 10 anni o più, anche le più grandi star del tennis ti rispetteranno.”

Si sofferma poi sui suoi obiettivi futuri: “Essere il giocatore migliore possibile. Ho un’idea di come giocare a tennis in futuro e so esattamente su cosa devo lavorare per poter esprimere il mio miglior tennis negli anni a venire. Sono in una fase iniziale ora, sto creando le basi su cui lavorare per poi vincere i grandi tornei, si spera. Voglio vincere uno Slam ed essere il miglior giocatore al mondo. Sto lavorando su questi obiettivi ogni giorno allenandomi più duramente di chiunque altro. Vedremo come le cose si evolveranno e in quanto tempo.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy