#16 Pianeta Challenger

#16 Pianeta Challenger

Resoconto dei vincitori dei tornei Challenger della settimana appena trascorsa e presentazione dei 3 tornei al via oggi.

I tornei della settimana

2017 Kunming Challenger (Anning, China):  Janko Tipsarevic rimane imbattuto in partite Challenger nel 2017, dopo un’altra settimana stellare in Asia. L’ex numero 8 ATP ha vinto tutte le 20 partite a questo livello, conquistando il suo quarto titolo Challenger della stagione con un trionfo di 6-7 (5), 6-3, 6-4 sulla stella della NextGenATP Quentin Halys. Il serbo ha ceduto solo due set durante questa serie di 20 partite, che comprendono due titoli a Bangkok e il trofeo della scorsa settimana a Qingdao. E’ la striscia è più lunga del tour Challenger come David Goffin che ha vinto 20 in una fila nel 2014. La vittoria sul francese ha incrementato il suo ranking di nove posizioni al numero 62. E’ il suo 15esimo trofeo Challenger, dopo aver vinto 10 finali finali dal 2006.

Tallahassee Tennis Challenger (Florida, U.S.A): il qualificato Blaz Rola ha ottenuto otto vittorie in otto giorni per sollevare il titolo a Tallahassee. Nella finale Challenger più lunga finora in questa stagione, due ore e 37 minuti, il sloveno ha vinto contro Ramkumar Ramanathan 6-2, 6-7 (6), 7-5. E’ il suo terzo titolo Challenger, primo da Santos, in Brasile, due anni fa, salirà dal n.271 all’ingresso nella top 200.

Blaz-Rola

Internazionali di Tennis D’Abruzzo (Francavilla, Italia): Pedro Sousa il primo titolo Challenger con una vittoria 6-3, 7-6 (3) sulla seconda testa di serie Alessandro Giannessi. Il 28enne è il sesto giocatore che vine il primo trofeo  nel 2017 e, come premio, farà un salto di 47 posti al n. 172. Sousa è anche il primo vincitore portoghese da Gastao Elias a Mestre, nel maggio 2016.

pedrosousa12

Le dichiarazioni dei protagonisti

Janko Tipsarevic: “Sembro molto bravo, sinceramente non mi aspettavo di vincere questi tornei. Sapevo che avrei potuto giocare bene, ma per vincere due grandi eventi ATP Challenger Tour in poco tempo è davvero, veramente buono.”Penso che sia una partita di alta qualità da entrambe le parti”, ha detto Tipsarevic, riferendosi alla finale contro Halys. “Sono stato solo in grado di prendere le mie piccole possibilità.”Mi sento molto stanco, il mio corpo è stato distrutto dopo queste due settimane. Le aspettative, pensando che si può e dovrebbero vincere queste partite, è molto bello, soprattutto contro questi avversari difficili.”Utilizzo un hashtag che continua a scavare sui social media. È una metafora per un lavoro duro e senza questo, non c’è altro modo “.

Blaz Rola: “Non so come l’ho fatto, non è che ho avuto partite facili. Immagino che il duro lavoro sta pagando. Ho concluso l’anno scorso in una brutta nota con lesioni, quindi ho avuto abbastanza tempo per prepararmi fisicamente, mentalmente e tecnicamente.
“Questo aiuterà sicuramente per il resto della stagione su terra. Non voglio festeggiare troppo, forse un giorno di riposo prima di prepararmi per Savannah. Questo mi dà molta fiducia nel giocare sulla terra in Europa “.

I tornei in programma

Il Challenger di 75.000 dollari a Savannah, Georgia, Stati Uniti, conduce un trittico di eventi previsto questa settimana. Darian King è il capolista del seeding di questo torneo che si gioca su terra verde, presenza del campione di Tallahassee Rola (primo turno contro Arnaboldi)e il finalista Ramanathan, mentre Stefan Kozlov e Denis Shapovalov guidano il contingente della NextGenAtp

Darian King of Barbados returns against Australias Peter Luczak during their first round match of the XIX Commonwealth Games at the R. K. Khanna Stadium in New Delhi on October 4, 2010. Peter Luczak won the match by 6-3, 6-3.    AFP PHOTO/Deshakalyan CHOWDHURY (Photo credit should read DESHAKALYAN CHOWDHURY/AFP/Getty Images)

Sulla terra rossa al challenger di € 64.000 a Ostrava, in Repubblica ceca il n.103 del mondo, Norbert Gombos conduce il seeding con il campione del 2010 Lukas Rosol. Cecchinato parte contro il Mesaros. Giannessi attende un qualificato o lucky loser. Bolelli  affronta Lestienne. Travaglia e Giustino si sfidano all’esordio. Un qualificato o lucky loser anche per Napolitano. Donati ha pescato  Pavlasek.

Lukas Rosol Miami 2015.640x462

I campi in cemento del Challenger di $ 50,000 a Gimcheon, in Corea del Sud, accolgono il campione del Santaizi Challenger Yen-Hsun Lu 2017 come prima testa di serie. C’è anche il talento della NextGenATP Lee che gioca davanti alla folla di casa.

lu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy