#17 Pianeta Challenger

#17 Pianeta Challenger

Resoconto dei vincitori dei tornei Challenger della settimana appena trascorsa e presentazione dei 4 tornei al via oggi.

I tornei della settimana

St. Joseph’s/ Candler Savannah Challenger (Georgia, U.S.A): Tennys Sandgren ha vissuto una settimana indimenticabile con il suo terzo titolo Challenger. L’americano ha sbaragliato il secondo del seeding Henri Laaksonen e il connazionale Tommy Paul in tre tie-break prima della finale dove ha sconfitto Joao Pedro Sorgi, un debuttante in finale Challenger, con un netto 6-4, 6-3.
Sandgren, che ha vinto anche il Challenger di Tempe, U.S.A nel mese di febbraio, guadagna 20 posizioni superando il best ranking al n. 114. Il 25enne ha trascorso quattro settimane fantastiche sulla terra, che comprendono la finale all’evento $ 100,000 Challenger a Sarasota (persa da Tiafoe). Come ricompensa, Sandgren ha conquistato la wild card per il Roland Garros dell’USTA e sarà presente per la prima volta nel main draw di uno slam.

Prosperita Open 2017 (Ostrava, Czech Republic): Stefano Travaglia ha portato a casa un titolo Challenger con un successo di 6-2, 3-6 e 6-4 sul compagno italiano Marco Cecchinato. Un anno fa, Travaglia era al di fuori del Top 500 della classifica, ma è salito al n.165. Il 25 enne ha sconfitto la quinta testa di serie Ruben Ramirez Hidalgo, quindi la quarta Roberto Carballes Baena e la seconda Adam Pavlasek. E’ il settimo giocatore che vince il primo titolo nel 2017.

0418_Stefano_Travaglia-600x400

Gimcheon Challenger (Gimcheon, South Korea): C’è un altro successo italiano quello di Thomas Fabbiano che ha sollevato il suo quarto titolo Challenger con una vittoria 7-5 e 6-1 su Teymuraz Gabashvili. Il residente a Roma, campione di Quanzhou, in Cina, a marzo, è il settimo giocatore a vincere più titoli in questa stagione e migliora di 27 posizioni al n. 133.

fabbiano-750x460-720x442

Le parole del protagonista

Tennys Sandgren: “Il mio gioco è rimasto pressoché uguale, ma mentalmente ho fatto alcuni aggiustamenti, quindi sto sempre dando la possibilità di competere duramente”, ha detto il campione di Savannah. “Ero rilassato entrando in finale, avevo visto ogni aspetto del tennis possibile questa settimana, ho avuto alcune delle più accanite partite di questa carriera di questa settimana. È fantastico poter trarre queste vittorie e ottenere questa esperienza. Potrà solo farmi bene per il French Open “.

I tornei in programma

Quattro tornei con buoni montepremi ci sono questa settimana. Malek Jaziri guida il campo all’evento di Challenger € 127.000 a Aix en Provence, in Francia. La quarta edizione del torneo in terra presenta una serie di giocatori della NextGenATP, con in particolare il campione di Sarasota Frances Tiafoe.

n-TENNIS-MALEK-JAZIRI-large570

Anche sulla terra rossa, il Challenger di € 64.000 a Roma accoglie Jiri Vesely come primo del seeding. Alexander Bublik e Michael Mmoh guidano il contingente della NextGenATP a fianco delle wild card Stefanos Tsitsipas e l’italiano Gianluigi Quinzi.

vesely

Il n. 56 del mondo Yen-Hsun Lu è il primo giocatore al torneo su cemento di $ 100,000 Challenger di Seoul, Corea del Sud. Nel frattempo, il due volte campione (2013, 2015) Teymuraz Gabashvili giocherà nel torneo di 75.000 dollari a Karshi, Uzbekistan.

Teymuraz Gabashvili vs. Fabio Fognini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy