#26 Pianeta Challenger

#26 Pianeta Challenger

I vincitori dei 6 tornei Challenger della settimana con la presentazione dei 5 eventi al via oggi.

Bastad Challenger (Bastad, Svezia): il serbo Dusan Lajovic  ha vinto il titolo da capolista del seeding sull’argentino Leonardo Mayer  6-2, 7-6 (4). Il n. 79 ATP raccoglie il suo quinto trofeo Challenger, il primo dal settembre 2015 a Banka Luka, Bosnia-Erzegovina. Mayer scende ha un bilancio di due sconfitte e nessuna affermazioni in finali Challenger quest’anno dopo aver persola finale a Marzo a Buenos Aires (contro Daniel).

lajovic

Sparkassen Open (Braunschweig, Germania): il NextGenATP Nicola Kuhn della Spagna ha sconvolto tutti: proveniente dalle qualificazioni ha vinto il suo primo titolo Challenger. Il 17enne ha concluso il cammino con la vittoria su Viktor Galovic: il croato è stato costretto a ritirarsi con Kuhn che conduceva 2-6, 7-5, 4-2. Kuhn è stato costretto a servire per rimanere nella partita sul 4-5 nel secondo set. A 17 anni, tre mesi, Kuhn è il secondo più giovane vincitore di Challenger in questa stagione. E ‘stato anche il secondo torneo Challenger della sua carriera, dopo aver raggiunto il secondo turno il mese scorso a Meerbusch, in Germania. Galovic è entrato come special expent dopo il suo primo titolo a Recanati, in Italia. Attualmente n. 471 nella classifica ATP, entrerà oggi nella top 250. Kuhn, classificato n. 501, dimezzerà la sua posizione salendo intorno al n.260.

kuhn

Nielsen Pro Tennis Championships (Winnetka, Illinois, USA):il NextGenATP australiano Akira Santillan ha vinto il suo primo titolo Challenger sulla quinta testa di serie Ramkumar Ramanathan dell’India 7-6 (1), 6-2. Il 20enne era classificato n. 295 esattamente dodici mesi fa, ma è ora salirà fino al n. 155. Ramanathan cerca ancora il suo primo titolo Challenger.

Santillan

Blue Panorama Tennis Cup (Perugia, Italia): il settimo del seeding Laslo Djere della Serbia ha vinto in finale contro Daniel Munoz De La Nava di Spagna 7-6 (2), 6-4. Il primo titolo di Djere viene dopo un paio di finali negli ultimi due mesi a Vicenza e Poprad Tatry. Il 35enne Munoz De La Nava, che è tornato questo febbraio dopo aver perso sette mesi a causa di un infortunio, stava giocando la sua prima finale dal 2015 nelle Challenger Finals.

Claro Open (Medellin, Colombia): la quarta testa di serie cilena Nicolas Jarry l’ha spuntata in una finale di maratona contro il terzo del del seeding Joao Souza del Brasile 6-1, 2-6, 7-6 (0). La terza finale è stato il decisiva per Jarry per afferrare il suo primo titolo Challenger dopo aver perso nell’atto conclusivo quest’anno a Morelos e Santiago. Souza era alla sua prima finale del 2017 e ha sorpreso tutti perchè il 29enne era arrivato a Medellin dopo aver vinto tre dei suoi 14 incontri.

Nicolas+Jarry

Winnipeg National Bank Challenger (Winnipeg, Canada): la prima testa di serie Blaz Kavcic ha cancellato le speranze della seconda tds e idolo di casa Peter Polansky 7-5, 3-6, 7-5. Kavcic prende il suo primo Challenger dell’anno dopo aver perso all’ultimo atto a Bangkok, Shenzhen e Kyoto.

Blaz Kavcic

Ci sono cinque Challenger nel programma di questa settimana, con l’evento di $ 125.000 a Astana, in Kazakhstan, con il massimo di montepremi. L’evento è un elemento fondamentale nel tour Challenger dal 2007. Il campione in carica è Evgeny Donskoy della Russia e ritorna come capolista del seeding seguito dai favoriti locali Mikhail Kukushkin e il NextGenATP Alexander Bublik. Altri NextGenATP sono i coreani Duckhee Lee (tds 4)e Soon Woo Kwon (tds 7).

Evgeny-Donskoy-St-Petersburg-Open-2010-Day-NHm9v_E9DwTl

Il Challenger di 75.000 dollari a Scheveningen, Paesi Bassi, celebra il suo storico 25esimo anno. I campioni passati includono David Goffin e Younes El Aynaoui. Il campione della scorsa edizione è il favorito locale Robin Haase (tds 1) seguito da Taro Daniel del Giappone. Ci sono un paio di giocatori della NextGenATP, Stefanos Tsitsipas di Grecia e Sebastian Ofner d’Austria.

robin-haase-m

San Benedetto del Tronto, Italia, ospita un torneo di 75.000 dollari per il 13 ° anno. Santiago Giraldo della Colombia è il primo del seeding seguito da  Marcel Granollers della Spagna.

IMG_2448AO-Day-1-5D-2-Ryan-Harrison-USA-v.-Santiago-Giraldo-COL1.jpg

 

Oslo  20160818. Casper Ruud i aksjon under NM i tennis i Frognerparken torsdag ettermiddag. Foto: Vegard Wivestad Grøtt / NTB scanpixIl Challenger di 75.000 dollari a Poznan, in Polonia, torna per il 14 ° anno di fila. Il NextGenATP norvegese Casper Ruud guida il campo di partecipazione quindi c’è il tedesco Florian Mayer.  Il padrone di casa e ex Top 15 Jerzy Janowicz, il campione del 2012, è il terzo.

jaziri

Infine, l’evento di $ 75.000 a Gatineau, Canada, torna per il secondo anno di fila. Malek Jaziri di Tunisia è il primo del seeding seguito dal nostro Thomas Fabbiano (tds 2). Kavcic cerca un altro titolo (tds 3), mentre c’è anche il campione in carica Polansky (tds 5). Al via anche il NextGenATP e idolo di casad Denis Shapovalov (tds 7).
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy