Atp Challenger Fano, risultati e programma 10 agosto: fuori Quinzi, oggi in campo Volandri e Donati

Atp Challenger Fano, risultati e programma 10 agosto: fuori Quinzi, oggi in campo Volandri e Donati

All’Adriatic Challenger di Fano brilla la prova di Andrea Pellegrino, che elimina il n. 1 del seeding Roberto Carballes Baena. Oggi gli ottavi di finale.

1 Commento

Sono ben otto gli italiani che accedono al secondo turno dell’Atp Adriatic Challenger di Fano (42.500 euro di montepremi). Oggi al via gli incontri di ottavi di finale, che vedono in campo Filippo Volandri, Gianluca Mager, Lorenzo Sonego e Matteo Donati.

DONATI VINCE IL DERBY CON GIUSTINO – Il super-martedì del Circolo Tennis Fano, con 17 incontri tra singolare e doppio, non ha certo deluso i tanti spettatori accorsi per assistere ai match. Buona la prima per Lorenzo Sonego, che ha demolito 6-0 6-1 in appena 48 minuti di gioco lo slovacco Filip Horansky, e della wild card Matteo Donati, vincitore del derby azzurro contro Lorenzo Giustino. Grande rammarico per la sconfitta del marchigiano Gianluigi Quinzi: il ventenne cresciuto a Porto San Giorgio ha lottato per oltre due ore e mezza di partita contro la testa di serie numero 3 del seeding Nicolas Kicker. Dopo aver perso il primo set di misura, Quinzi ha alzato il ritmo incamerando il secondo parziale per 6-2, andando poi in vantaggio in apertura di terzo set. L’argentino, però, ha recuperato il break all’ottavo gioco e ha mostrato maggiore concentrazione nel tie-break decisivo (chiuso 7 punti a 1).

IMPRESA DI ANDREA PELLEGRINO – Non deludono inoltre Alessandro Petrone e Salvatore Caruso, arrivati dalle qualificazioni: il 25enne milanese ha vinto in rimonta con l’austriaco Miedler (5-7 6-2 6-4) ottenendo la prima affermazione in un main draw di un torneo Challenger, mentre il siciliano Caruso ha reagito bene al secondo set perso al tie-break e ha chiuso 6-3 6-7 6-1 contro l’istrionico francese Hemery. Stop all’esordio invece per i lombardi Andrea Arnaboldi, fermato da un’influenza, e Alberto Brizzi. Sul velluto il brasiliano Joao Souza – vincitore a Cortina – contro l’olandese Antal Van Der Duim, mentre il belga Arthur De Greef, che la settimana scorsa ha trionfato nel Challenger di Liberec, ha approfittato del ritiro del cileno Christian Garin. In serata ottime prove delle wild card Francisco Bahamonde e Andrea Pellegrino: il primo ha sconfitto 6-1 6-2 la settima testa di serie del seeding, il francese Mathias Bourgue. Ancora meglio ha fatto il pugliese, capace di estromettere la tds n.1, lo spagnolo Roberto Carballes Baena. 

Adriatic Challenger Fano – Singolare – Risultati primo turno:
M. Donati (ITA) [WC] b. L. Giustino (ITA) 6-4 7-6(6), L. Sonego (ITA) b. F. Horansky (SVK) 6-0 6-1, A. Petrone (ITA) [Q] b. L. Miedler (AUT) [Q] 5-7 6-2 6-4, B. Trinker (AUT) b. A. Arnaboldi (ITA) [8] 6-4 4-3 rit., J. Souza (BRA) [4] b. A. Van Der Duim (NED) 6-1 6-4, A. De Greef (BEL) [6] b. C. Garin (CHI) 7-5 3-2 rit., G. Granollers (ESP) b. A. Smirnov (UKR) 6-4 6-4, S. Caruso (ITA) [Q] b. C. Hemery (FRA) 6-3 6-7(3) 6-1, G. Gigounon (BEL) b. S. Doumbia (FRA) [Q] 6-3 6-2, G. Lama (CHI) [5] b. A. Brizzi (ITA) 7-6(7) 6-3, N. Kicker (ARG) [3] b. G. Quinzi (ITA) [WC] 7-5 2-6 7-6(1), F. Bahamonde (ITA) [WC] b. M. Bourgue (FRA) [7] 6-1 6-2, A. Pellegrino (ITA) [WC] b. R. Carballes Baena (ESP) [1] 6-2 7-5.
Qui sotto il programma odierno e il tabellone aggiornato di singolare e doppio (clicca per ingrandire):
Schermata 2016-08-10 alle 10.09.06 Schermata 2016-08-10 alle 10.09.15 Schermata 2016-08-10 alle 10.09.22
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Polo - 1 anno fa

    Quinzi potrà diventare un buon giocatore di doppio il singolare non è per lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy