Atp Challenger Todi: partite le qualificazioni

Atp Challenger Todi: partite le qualificazioni

E’ iniziato questa mattina il primo turno del tabellone di qualificazione del Challenger Todi “Internazionali dell’Umbria”. Convincenti le prove di Donati e Napolitano, Caruso e Giustino.
Parte subito forte il programma del Challenger Todi. La qualità degli iscritti è già alta dalle qualificazioni come dimostrano gli incontri di primo turno disputati nella giornata di oggi e che hanno visto impegnati tanti giovani azzurri.

Subito molto bene Matteo Donati, che nel primo incontro programmato sul centrale è partito con la giusta determinazione vincendo agevolamene il primo set contro l’ostico brasiliano Leite, per poi, anche se con più fatica, chiudere in due set l’incontro 6-2 7-5. Nel secondo turno se la vedrà in un derby tutto tricolore con Giorgio Portaluri, abile a portare a casa un incontro tiratissimo con l’italiano e figlio d’arte Julian Ocleppo, 64, 4-6, 6-4.

Donati

Bene anche Stefano Napolitano che batte in tre set l’austriaco testa di serie n.5 Linzer. Battuta d’arresto per Rizzuti sconfitto con un doppio 6-1 dal rumeno Paval. Sconfitto anche Adelchi Virgili dal monegasco Balleret 6-4 – 6-3. In casa Virgili c’è però da registrare la bella vittoria del fratello Augusto ai danni di De Fraia con un doppio 6-3. Tutto facile anche per Caruso, abile a sfrutttare il turno agevole contro Luca Santini, 6-1, 6-1.

Intanto è stato sorteggiato il main draw. Prima testa di serie il vincitore dello scorsa edizione Bedene. Luca Vanni testa di serie n.7.

mdtodi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy