Challenger Andria: Bene Marcora e Viola, va a Mager il derby con Crepaldi

Challenger Andria: Bene Marcora e Viola, va a Mager il derby con Crepaldi

Parte bene l’avventura dei tennisti azzurri nel Challenger di Andria. Roberto Marcora, Matteo Viola e Gianluca Mager si guadagnano l’accesso al secondo turno. Bene anche Chiudinelli e Dudi Sela.

Commenta per primo!

Second giornata di tennis in questo Challenger di Andria su cemento indoor, siamo agli sgoccioli della stagione tennistica e abbiamo visto in campo anche molte giovani speranze del tennis italiano. Il primo match di giornata ha visto di fronte Erik Crepaldi e Gianluca Mager in un derby equilibrato  e terminato 7-5 7-6 per Mager.

Molto bene Matteo Viola che ha eliminato Ortega Olmedo con un netto 6-1 6-1 mostrando un buon tennis a dispetto del periodo non entusiasmante per lui. Ottima vittoria per Roberto Marcora contro uno degli specialisti del circuito Challenger come Mirza Basic, grandissima lotta terminata al terzo set  7-6 0-6 7-5.

Marco-Chiudinelli2

 

Facili vittorie per Chiudinelli e Dudi Sela mentre esce fuori di scena a sorpresa Marton Fucsovic contro Jan Satral regalando al pubblico una delle sorprese più grandi della giornata. In serata ha ben figurato il tennista pugliese classe 97 Andrea Pellegrino contro il veterano Ivan Dodig, dopo un primo set partito addirittura avanti di un break, Pellegrino ha subito la rimonta del croato che ha chiuso il primo set per 6-3. Nel secondo set Andrea non si è perso d’animo e ha mostrato un buon tennis cedendo soltanto sul 4-4 e onorando alla grande il match serale.

I risultati di oggi:
R1: Matteo Viola (ITA) d. Roberto Ortega Olmedo (ESP) 61 61
R1: (6)Michael Berrer (GER) d. (WC)Julian Ocleppo (ITA) 62 61
R1: (4)Dudi Sela (ISR) d. Adrien Bossel (SUI) 61 61
R1: (PR)Marco Chiudinelli (SUI) d. (LL)Viktor Galovic (ITA) 63 62
R1: Roberto Marcora (ITA) d. (8)Mirza Basic (BIH) 76(4) 06 75
R1: Gianluca Mager (ITA) d. Erik Crepaldi (ITA) 75 76(4)
R1: (Q)Lorenzo Sonego (ITA) d. Danilo Petrovic (SRB) 63 62
R1: Egor Gerasimov (BLR) d. (7)Dustin Brown (GER) 63 62
R1: (Q)Joris De Loore (BEL) d. (WC)Mario Giuseppe Nicosia 60 61
R1: (Q)Petru Alexandru Luncanu (ROU) d. Dimitar Kuzmanov (BUL) 76(8) 75
R1: (2)Illya Marchenko (UKR) d. Filip Horansky (SVK) 64 60

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy