Challenger Canberra: il titolo a Paolo Lorenzi dopo una settimana perfetta

Challenger Canberra: il titolo a Paolo Lorenzi dopo una settimana perfetta

É Paolo Lorenzi il campione del Challenger da 75.000 dollari di Canberra. Il senese, al termine di una settimana perfetta in cui ha battuto 4 top 100, ha messo in bacheca il 17esimo alloro nel circuito minore, avvicinando il best ranking di numero 49 e scalzando Bolelli al numero 3 d’Italia.

Paolo Lorenzi continua a divertirsi e a mostrare il suo amore per il tennis sui campi da gioco. Il senese, esempio di grande continuitá e sacrificio, ha vinto questa notte il 17esimo torneo Challenger della carriera a Canberra, capitale dell’Australia, lasciando appena 6 giochi (6-2 6-4) al pericoloso croato Ivan Dodig. 

L’azzurro, con questa successo in terra australiana, diventa il terzo tennista della storia ad aver vinto piú incontri nel circuito minore iniziando la rincorsa verso Ramirez Hidalgo e Lu. Vittoria che gli permette di portarsi molto vicino al suo best ranking di numero 49, e di superare Simone Bolelli come terzo italiano in classifica.

2015 Australian Open - Day 2

“Ho risposto bene, mi sono mosso altrettanto perfettamente. Ho mostrato delle buone cose in campo”, ha dichiarato Lorenzi a fine incontro, dopo aver recuperato uno svantaggio iniziale di 2-0. “Ho avuto un tabellone molto complicato, 4 ragazzi tra i primi 100. Sono felice per la vittoria”.

Ora Paolino in grande fiducia volerá a Melbourne per disputare il primo Slam stagionale. Come sempre nei Major la sorte non gli ha sorriso mettendolo di fronte al recentissimo finalista di Sydney Grigor Dimitrov. Tuttavia se il bulgaro dovesse un minimo risentire della fatica e del match point non sfruttato che ha regalato il titolo a Troicki, il senese sará subito pronto ad approfittarne come successe lo scorso anno con Dolgopolov. In bocca al lupo Paolo! 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy