Challenger Como, domani due italiani

Challenger Como, domani due italiani

Comincia a delinearsi il quadro dei quarti di finale del torneo lariano, giunto alla undicesima edizione: avanza De Schepper dopo una splendida lotta con il giovane russo, domani due italiani in campo.

Due ore e cinquanta minuti: tanto è durato il match tra De Schepper e Rublev negli ottavi del challenger di Como disputati in giornata. Un match tirato e a tratti spettacolare, che ha visto trionfare – alla fine – il francese con il punteggio di 7-5 4-6 7-6.

La sfida del giorno

Non c’è dubbio: quella andata in scena oggi è una delle partite più belle mai viste su questi campi. Eroico De Schepper, straripante Rublev. Il piccolo campioncino in erba ha dimostrato una volta per tutte di saperci fare, ma ha peccato di ingenuità nei momenti decisivi: clamoroso, sul 4-4 nel terzo e decisivo set (sul punteggio di 30-40 per lui con servizio del francese), l’errore di valutazione di una palla poi caduta in campo.

Passano il turno anche Daniel, che ha avuto la meglio su Safwat per 7-5 3-6 6-2, e Langer che ha battuto Montanes 7-6 6-4. Ancora in corso, invece, il match tra Mayer e Marterer.

Le partite di domani

Domani si giocano gli altri match degli ottavi. C’è attesa per i due italiani ancora rimasti in lizza: il ‘padrone di casa’ Arnaboldi sfiderà la testa di serie numero 1 Melzer (alle 12.00), mentre Cecchinato se la vedrà con la promessa svedese Ymer (ore 17.30).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy