Challenger della settimana: Jasika profeta in patria, a Dallas finale tra Harrison e Fritz

Challenger della settimana: Jasika profeta in patria, a Dallas finale tra Harrison e Fritz

Omar Jasika regola con un duplice 6-2 il connazionale Blake Mott nella finale di Burnie. A Dallas arrivano all’ultimo atto della manifestazione i due giocatori più attesi: Ryan Harrison e Taylor Harry Fritz. A Quimper finale tra Mannarino e Gojowczyck

Commenta per primo!

Il Challenger di Burnie è terminato con la comoda vittoria di Jasika ai danni di Mott, mentre in Francia e negli USA sono stati decretati i finalisti che domani si daranno battaglia per la conquista del titolo.

Burnie – Finale

In terra australiana, si sono scontrati nell’ultimo atto della manifestazione, due beniamini del pubblico, Blake Mott e Omar Jasika. Quest’ultimo, convertendo tutte e quattro le palle break avute a disposizione, si è portato a casa l’intera posta in palio. Il 19enne di Melborne ha disputato un match perfetto, soprattutto al servizio dove ha lasciato le briciole al suo avversario.

Dallas – Semifinali

In Texas non ci sono state grosse sorprese: in finale vedremo la testa di serie numero 1, Ryan Harrison, opposta al secondo favorito del seeding, Taylor Fritz. L’ex promessa del tennis americano ha tramortito il giapponese Ito in poco più di un’ora; il classe ’97 di Santa Fe, invece, ha dovuto sudare parecchio per sconfiggere, al tie break del terzo set, il connazionale Denis Kudla.

Quimper – Semifinali

Nell’unico Challenger europeo della settimana, Adrian Mannarino e Peter Gojowczyck hanno staccato il pass per l’incontro decisivo. Il numero 60 del mondo ha superato, in due parziali piuttosto lottati, Quentin Halys, mentre il giocatore teutonico, pur rischiando molto, ha piegato Rublev in tre set.

Challenger di Burnie

F: Omar Jasika (AUS) d. Blake Mott (AUS) 62 62

Challenger di Dallas

SF: (1)Ryan Harrison (USA) d. Tatsuma Ito (JPN) 63 60
SF: (2)Taylor Harry Fritz (USA) d. (6)Denis Kudla (USA) 64 26 76(2)

Challenger di Quimper

SF: (1)Adrian Mannarino (FRA) d. Quentin Halys (FRA) 75 64
SF: (8)Peter Gojowczyk (GER) d. (7)Andrey Rublev (RUS) 76(5) 46 63

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy