Challenger Francavilla al Mare: Giannessi perde in finale in due set

Challenger Francavilla al Mare: Giannessi perde in finale in due set

Alessandro Giannessi ha perso la finale del Challenger di Francavilla al Mare dal portoghese Pedro Sousa. Migliora comunque il best ranking, ma la top 100 ancora non arriva…

Alessandro Giannessi (121 ATP, tds 2) è stato sconfitto nella finale del Challenger di Francavilla al Mare (€43.000+H, terra) dal portoghese Pedro Sousa (219 ATP) che si conferma la rivelazione del torneo, agguantando il primo titolo nella categoria con il punteggio di 6-3 7-6(3) in 1h43′.

pedrosousa12

Nel primo segmento di match lo spezzino ha perso il servizio a quindici nel terzo gioco (2-1) e nel successivo non ha sfruttato due importanti possibilità di contro break (3-1), prima di perdere ancora battuta e set ai vantaggi del nono (6-3).

Molto combattuta la seconda frazione che dura 1h10′. Il giocatore di Lisbona sciupa due palle break nel secondo game (1-1) ma riesce a saltare in avanti a zero nel quinto (3-2), con orgoglio il ligure recupera nell’ottavo dopo un game interminabile alla seconda occasione (4-4) ma poi spreca tre importantissimi break point nell’undicesimo (6-5), quindi accusa un problema fisico e di fatto il match finisce qua con l’allievo di coach Rui Machado che nel tie-break (approfittando anche di una chiamata dubbia che ha “distratto” Giannessi) passa per 7-3.

Rimane comunque una settimana da incorniciare per Giannessi che supererà il best ranking con un salto di nove posti (112), in caso di vittoria oggi per la prima volta avrebbe raggiunto la top 100, peccato perchè era una bella occasione contro un giocatore che su terra in tutta la sua carriera (in Challenger) aveva vinto solamente 5 partite prima di questo torneo e se a 28 anni naviga intorno alla posizione 200 significa che non si poteva battere. Certamente non mancheranno le occasioni di riscatto per l’azzurro già dalla prossima settimana nel Challenger di Ostrava (terra).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy