Challenger Gimcheon: Fabbiano campione, secondo titolo del 2017

Challenger Gimcheon: Fabbiano campione, secondo titolo del 2017

Secondo successo stagionale in un torneo del circuito Challenger per Thomas Fabbiano. A Gimcheon (Corea del Sud), nelle ore della prima mattinata in Italia ha battuto il quasi 32enne russo Gabashvili,

Ancora un titolo sul cemento e in terra asiatica in questo 2017 per Thomas Fabbiano (160 ATP) che nel torneo sud coreano ($50.000, cemento), nell’alba italiana, è stato autore di una vera e propria impresa contro il russo Teymuraz Gabashvili (159 ATP), un giocatore con molta esperienza (best ranking al n.43 raggiunto l’anno scorso) nel circuito Challenger in cui ha vinto 10 trofei giocando oltre 400 match. Ma oggi l’azzurro è stato semplicemente perfetto e ha vinto per 7-5 6-1 in 1h24′.

Teymuraz Gabashvili vs. Fabio Fognini

Nel primo parziale parte bene il giocatore di San Giorgio Jonico strappando il servizio ai vantaggi del terzo gioco (2-1), ma subisce l’aggancio a trenta nell’ottavo (4-4) e poi è bravissimo a fronteggiare tre set point, di cui 2 di fila, a favore del russo nel decimo (5-5). Scampato il pericolo l’allievo di Fabio Gorietti e Federico Torresi brekka nel successivo a trenta (6-5) e chiude al primo set point (7-5).

Nel secondo segmento di match c’è il crollo del nativo di Tblisi (Georgia) ma con cittadinanza russa, che perde la battuta a quindici in avvio (1-0), sciupa un break point nel seguente (2-0) e a sua volta ne annulla due nel terzo (2-1). Il pugliese stacca a trenta nel quinto game (4-1) e pone fine alle ostilità al primo match point a quindici nel settimo (6-1).

fabbiano-promosso-in-draw-800x450

La classifica farà registrare un incremento di 27 posti (sarà n.133). Ma per rendere l’idea della stagione dell’italiano bisogna vedere la race in cui si piazza al n.71. Quest’anno Thomas aveva già vinto a Quanzhou ed era stato finalista a Zhuhai, altri due tornei del circuito Challenger entrambi in Cina. E’ il quarto titolo in carriera nella categoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy