Challenger L’Aquila: avanza Lorenzi, bene Moroni e Monteiro

Challenger L’Aquila: avanza Lorenzi, bene Moroni e Monteiro

Lorenzi si aggiudica il match contro Boluda Purkiss sospeso ieri per oscurità. In scioltezza Gianmarco Moroni e Thiago Monteiro, mentre è stata rinviata a domattina la partita di Gianluigi Quinzi

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Terzo giorno di main draw agli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila. Ad aprire le danze sul campo Centrale è stato Gianmarco Moroni, opposto allo spagnolo Martinez, quest’ultimo carnefice di Dutra Silva nel primo turno. Match che è stato subito in controllo per il romano, capace di trovare il break già nel secondo game. L’iberico cala alla distanza e concede un secondo break nell’ottavo game, decisivo per Moroni per aggiudicarsi il primo set. Il secondo parziale è molto più equilibrato ed entrambi tengono il servizio senza concedere praticamente nulla. Quando tutto sembra lasciar pensare al tie-break arriva il guizzo del 20enne italiano, che nel dodicesimo game trova il break che gli consegna il secondo set e la vittoria dell’incontro. Contemporaneamente sul Grandstand Thiago Monteiro non incontra alcun problema contro lo spagnolo Zapata Miralles, liquidandolo in due veloci set e prenotando i quarti di finale proprio contro Moroni.

Gian Marco Moroni, 20 anni
Gian Marco Moroni, 20 anni

Match decisamente più combattuto quello tra Clezar e Cuevas, in scena sul campo Centrale. Il brasiliano non si fa sorprendere dall’esplosività dei colpi del suo avversario e approfitta di alcuni suoi passaggi a vuoto per strappargli due volte il servizio nel primo parziale, la seconda proprio nel nono game che gli ha consegnato il set. Nella frazione successiva l’uruguaiano entra in campo con un piglio diverso e i suoi colpi perforanti iniziano a mettere in difficoltà Clezar, non assistito dalla prima di servizio. Dopo il primo game portato a casa dal giocatore verdeoro, infatti, arriva per Cuevas un filotto di sei game consecutivi a pareggiare il conto dei set. Nel parziale decisivo Clezar ritrova il servizio e un’insolita efficacia anche in risposta riuscendo ad aggiudicarsi in un lampo il terzo set per sei giochi a due. Poco dopo ha preso il via il match tra Lorenzi e Boluda-Purkiss, interrotto sul punteggio di un set pari causa oscurità nella giornata di ieri. Alla ripresa delle ostilità è l’italiano il primo a rendersi pericoloso in risposta, nel quinto game, quando alla prima palla break riesce a passare avanti nello score. Al servizio il senese è praticamente perfetto e non arriva mai a rischiare di mettere in discussione il vantaggio acquisito fino alla vittoria finale.

I risultati di oggi:

Guilherme Clezar (BRA) d. Martin Cuevas (URU) 63 16 62
(5)Thiago Monteiro (BRA) d. Bernabe Zapata Miralles (ESP) 64 61
Gian Marco Moroni (ITA) d. Pedro Martinez Portero (ESP) 62 75
(2)Paolo Lorenzi (ITA) d. Carlos Boluda Purkiss (ESP) 75 36 64

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy