Challenger Pereira: Paolo Lorenzi fa suo il titolo, sconfitto in finale Gonzalez

Challenger Pereira: Paolo Lorenzi fa suo il titolo, sconfitto in finale Gonzalez

Paolo Lorenzi è il campione del Challenger di Pereira, di scena su campi in terra battuta della città colombiana. Quindicesimo successo in carriera a livello di circuito minore per il tennista senese, che in finale si è imposto in rimonta su Alejandro Gonzalez.

La corona del torneo Challenger di Pereira (50.000$, terra) appartiene a Paolo Lorenzi, che ha onorato al meglio la prima posizione nel tabellone, sconfiggendo in finale Alejandro Gonzalez rimontando un set di svantaggio. 4-6 6-3 6-4 il punteggio finale per il senese che dopo oltre due ore di partita si è aggiudicato il terzo torneo minore stagionale, il 15esimo in carriera.

Grande freddezza e tranquillità da parte di Paolo, che dopo aver ceduto un primo set ad un avversario a cui nell’ultimo scontro diretto aveva lasciato le briciole, non si è disunito aumentando l’aggressività e  la pesantezza della propria palla, capendo anche in anticipo le intenzioni del tennista di casa. Gonzalz quando le cose hanno iniziato a mettersi male si è innervosito lasciando via via il passo ad un avversario più lucido e sicuramente con meno pressione da parte del pubblico.

Da sottolineare poi il recupero dell’azzurro nel parziale decisivo, quando trovatosi in svantaggio per 2-0 ha ricucito in modo magistrale lo strappo piazzando il break determinante nel quarto gioco, prima di chiudere trionfalmente per 6-4. Un successo che permette all’azzurro di avanzare di 4 posizioni nel Ranking, da 86 ad 82, appena 2 punti di ritardo rispetto a Marco Cecchinato, altro azzurro che si è comportato piuttosto bene a livello Challenger.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy