Challenger Perugia: Il titolo va a Nicolas Kicker

Challenger Perugia: Il titolo va a Nicolas Kicker

L’argentino Kicker batte lo sloveno Rola e si aggiudica la seconda edizione del Challenger umbro

È Nicolas Kicker a portare a casa la seconda edizione degli Internazionali Città di Perugia Blue Panorana Tennis Cup, il challenger ATP organizzato dalla MEF Tennis Events e disputato sui bellissimi campi in terra rossa del Tennis Club Perugia. Nella finale della rassegna, sul centrale Guerrieri dove hanno trovato posto tantissimi appassionati, l’argentino testa di serie nr.8 ha battuto in rimonta il mancino sloveno Blaz Rola col punteggio di 2-6 6-3 6-0. L’atto conclusivo della manifestazione ha visto protagonista in avvio proprio Rola, capace di martellare con il suo diritto l’avversario oltremodo falloso. Perso il primo set però il sudamericano non si è abbattuto, ed anzi ha iniziato ad alzare il ritmo trovando le contromisure al gioco dello sloveno, in difficoltà sullo scambio prolungato.

Kicker ha così preso fiducia e grazie al rovescio slice in diverse occasioni si è aperto il campo conquistando punti importanti. Impattata la contesa, il terzo set è stato un autentico monologo “albiceleste” con Rola incapace di ribattere la palla sempre più pesante dell’antagonista. Braccia al cielo per Nicolas Kicker, che con i 90 punti conquistati grazie a questo trionfo nella giornata di lunedì con ogni probabilità raggiungerà il suo best ranking (che ad oggi è la 150esima posizione ATP).

Foto Studio Rosati
Foto Studio Rosati

COMMENTI – Come ogni grande torneo, suggestiva cerimonia di premiazione a fare da cornice conclusiva della rassegna. A prendere la parola per primo il direttore tecnico del torneo, Francesco Cancellotti, ex nr.21 del mondo, due volte campione italiano ed autentico beniamino del Tennis Club Perugia, circolo dove è cresciuto tennisticamente. “Grazie a tutti coloro che hanno seguito il torneo, un pensiero particolare a Marcello Marchesini ed alla MEF Tennis Events perfetti come al solito nell’organizzazione. Grazie ai giocatori che hanno scelto di partecipare, ai due finalisti, ai giudici, agli arbitri, ai raccattapalle. Ci vediamo l’anno prossimo”. A seguire è stata la volta di Paolo Fantusati, presidente del Tennis Club Perugia, che ha premiato il supervisor ATP Carmelo Di Dio: “Ringrazio uno ad uno tutti gli appassionati che si sono recati nel nostro circolo per assistere a questo spettacolo straordinario. Un abbraccio poi al nostro presidente onorario, Luigi Guerrieri cui è intitolato il campo centrale, che ha seguito tutte le giornata del torneo”. Quindi Roberto Carraresi, presidente del comitato regionale umbro della Fit ha omaggiato l’arbitro della finale, Nicholas Stellabotte: “Il movimento umbro è in salute e siamo veramente grati alla MEF per questo primo grande appuntamento dei tre previsti in estate (gli altri sono il Challenger di Todi e il torneo ITF di Gubbio, ndr). È stata senza dubbio una meravigliosa settimana di tennis qui al Tc Perugia”.

A premiare il finalista, lo sloveno Blaz Rola, è stato l’assessore allo sport del Comune di Perugia, Emanuele Prisco: “Abbiamo la sensazione che il grande tennis sia definitivamente tornato a Perugia e di questo non possiamo che essere felici. Ormai questo torneo è un appuntamento imperdibile per gli appassionati e ci auguriamo che diventi sempre più importante”. Il trofeo del vincitore è stato poi consegnato dal vicepresidente commerciale di Blue Panorama Remo Della Porta: “Non potevamo mancare assolutamente a questo appuntamento, su cui abbiamo puntato molto e che si è rivelato importante per la nostra azienda”. Infine parola a loro, ai protagonisti assoluti della finale. Blaz Rola: “Che dire, complimenti a Nicolas per la vittoria, spero di tornare l’anno prossimo su questi bellissimi campi. Grazie al mio coach ed alla mia fidanzata che mi hanno seguito, all’organizzazione, ai raccattapalle, a tutti gli spettatori che ci hanno spinto e sostenuto in questa finale”. Applausi a scena aperta, come naturalmente anche al vincitore, Nicolas Kicker: “È stata una bellissima settimana per me, desidero sottolineare il lavoro di tutti coloro che hanno reso possibile lo svolgimento di questo torneo. Grazie al coach che mi è stato vicino, all’organizzazione, ai ball boys. Grazie Perugia, grazie di tutto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy