Challenger Todi: Donati, Quinzi e Giannessi vincono in rimonta, ok anche Napolitano

Challenger Todi: Donati, Quinzi e Giannessi vincono in rimonta, ok anche Napolitano

Giornata inaugurale del Challenger di Todi e successo per 4 azzurri su 5, bottino pieno dunque considerato il derby tutto italiano tra Matteo Donati e Federico Gaio vinto dal primo in rimonta. Passano il turno anche Napolitano, Quinzi e Giannessi.

Giornata positiva per i colori azzurri quella appena conclusa nel torneo Challenger di Todi. Gianluigi Quinzi, Matteo Donati, Alessandro Giannessi e Stefano Napolitano hanno strappato il pass per il secondo turno che giocheranno nella giornata di giovedì. 

Il primo a scendere in campo è stato Quinzi bravo a rimontare il tennista egiziano Safwat per 3-6 6-0 6-1. Contemporaneamente sul Grandstand è stata la volta di Alessandro Giannessi, giustiziere di Steven Diez con il punteggio di 5-7 7-5 6-1. Al secondo turno anche Stefano Napolitano grazie ad un comodo successo sulla testa di serie n.7 rappresentata da Facundo Arguello. In serata ad uscire vincitore dal derby tutto azzurro è stato Matteo Donati che si è imposto in rimonta su Federico Gaio per 6-7 7-6 6-4. Da segnalare che il tennista di Alessandria ha avuto anche un set point nel combattutissimo tie-break della prima frazione.

I risultati: 

[W]G.Quinzi d M.Safwat 3-6 6-0 6-1

D.Pokpo d J.Samper-Montana 7-5 6-3

D.Medvedev d A.Ungur 1-6 6-3 6-2

M.Donati d [W]F.Gaio 6-7 7-6 6-4

[W]S.Napolitano d [7]F.Arguello 6-3 6-4

[5]A.Giannessi d S.Diez 5-7 7-5 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy