Challenger Tour: avanza Bolelli mentre Gerald Melzer va k.o. contro Gerasimov

Challenger Tour: avanza Bolelli mentre Gerald Melzer va k.o. contro Gerasimov

Nel Challenger di Saint-Brieuc, il tennista bolognese regola Daniel Brands in poco più di un’ora, dimostrando di aver intrapreso la strada giusta per tornare grande. L’austriaco, invece, prima testa di serie del torneo, esce di scena contro il qualificato Gerasimov

Commenta per primo!

I due Challenger in programma questa settimana sono ancora in fase di rodaggio; ma, se a Leon i giocatori sono ancora impegnati nelle qualificazioni (dove purtroppo sono già stati eliminati i “nostri” Quinzi e Arnaboldi), a Saint-Brieuc, quest’oggi, si sono svolti alcuni incontri di primo turno. Tra i big, sono scesi in campo Simone Bolelli, Gerald Melzer e Tobias Kamke. L’azzurro ha sconfitto il gigante tedesco Brands, giocando un match praticamente perfetto: solido e continuo al servizio, concreto e centrato nei momenti topici dell’incontro. Il fratello minore di Juergen, primo favorito del seeding, è caduto sotto i colpi del bielorusso Gerasimov, che si è rivelato più lucido nel finale di ogni set. Il tedesco, infine, ha concesso le briciole al ceco Michnev, sfoderando una prestazione di altissimo livello.

Challenger Saint-Brieuc (50000$+H, cemento)

R1: (Q)Egor Gerasimov (BLR) d. (1)Gerald Melzer (AUT) 64 75
R1: (PR)Simone Bolelli (ITA) d. Daniel Brands (GER) 64 63
R1: (7)Ruben Ramirez Hidalgo (ESP) d. (Alt)Laurent Lokoli (FRA) 61 46 63
R1: Gleb Sakharov (FRA) d. Marc Sieber (GER) 62 63
R1: (8)Tobias Kamke (GER) d. Petr Michnev (CZE) 61 60
R1: (Q)Oscar Otte (GER) d. Edward Corrie (GBR) 76(4) 61
R1: Yannik Reuter (BEL) d. Maxime Authom (BEL) 64 75

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy