Challenger Tour: ok Bolelli, Lu e Bemelmans

Challenger Tour: ok Bolelli, Lu e Bemelmans

Nel Challenger di Gimcheon bene Bemelmans e Lu. A Ostrava ottimo esordio di Bolelli.

Sono già partiti i 3 tornei Challenger in programma questa settimana.

A Gimcheon (Corea del Sud, cemento, $50,000 +H), si sono disputate cinque partite di primo turno. Da segnalare le affermazioni in due set del belga Bemelmans (132 ATP, tds 6) sull’australiano Matosevic (344 ATP), del capolista del seeding Lu (taiwanese, 56 ATP) contro l’indiano Gunneswaran (269 ATP) e del russo Kravchuk (105 ATP, tds 2) ai danni del francese Doumbia (267 ATP).

Ruben-Bemelmans-tennis-circus

Ad Ostrava giocate 4 match d’esordio. C’è stata la vittoria in rimonta della prima testa di serie Gombos (slovacco, 103 ATP) al cospetto dello spagnolo Ojeda (225 ATP), stessa cosa per l’argentino Trugelliti (164 ATP) sul serbo Krajinovic (230 ATP). Pochi patemi per l’idolo di casa Rosol (154 ATP, tds 6) opposto al bosniaco Sektic (221 ATP).

In fine è arrivata la bella prestazione di Simone Bolelli (ammesso con il ranking protetto, 537 ATP) che ha sfruttato il ritiro del francese Lestienne (256 ATP) sul punteggio di 6-3 4-6 5-0  dopo 1h49′ in suo favore. Al prossimo turno ci sarà Giannessi o Ofner.

Nel Challenger di Savannah il programma è iniziato in ritardo a causa del maltempo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy