Challenger Tour: Quinzi sul velluto

Challenger Tour: Quinzi sul velluto

Nel Challenger di Roma garden ottimo avvio di Quinzi. A Seul clamorosa sconfitta di Lu.

2 commenti

Sono scattati i ben 4 tornei del circuito Challenger in programma questa settimana.

Nell’evento italiano di Roma Garden (€64,000 +H, terra), che festeggia i 20 anni dalla sua nascita con un innalzamento del montepremi, si sono disputati 7 match di primo turno. Da segnalare le vittorie in scioltezza del tedesco Marterer (129 ATP, tds 6) sullo statunitense Mmoh (183 ATP) e dello slovacco Martin (112 ATP, tds 5) al cospetto del bielorusso Ignatik (150 ATP). Ottimo l’esordio anche per la giovane wild card greca Tsitsipas (201 ATP) che in meno di un’ora si è sbarazzato dell’argentino Velotti (alternate, 207 ATP). Ok in finale di programma il kazako Bublik (147 ATP, tds 8) al cospetto di Fucsovics (ungherese, 154 ATP) in tre parziali.

Stefanos-Tsitsipas-750x460

Ottima partenza da parte di Gianluigi Quinzi (wild card, 258 ATP) che lasciato le briciole al francese Lamasine (206 ATP): 6-1 6-1 in un’ora di gioco. La partita non è mai stata mai in discussione con l’azzurro che ha piazzato due break nel primo set e tre nel secondo. Con questo piazzamento continua a scalare la classifica e con un salto di 18 posizioni supererà il best ranking (240). Al prossimo turno ci sarà il pari età (21) Marterer.

Solo tre match nel torneo più importante della settimana che si disputa a Aix-en-Provence (Francia, €127,000 +H, terra). Vittoria rocambolesca dello statunitense Tiafoe (79 ATP, tds 4) sul belga De Greef (140 ATP) così come quella dello slovacco Gombos (103 ATP, tds 7, che ha recuperato un set e per due volte un break di ritardo) al cospetto del padrone di casa  De Schepper (146 ATP). Vittoria per l’austriaco Jurgen Melzer (139 ATP) sulla wild card di casa Janvier (289 ATP).

tiafoe

A Seul (Corea del Sud, $100,000 +H, cemento) grandissima impresa della 19enne wild card locale Yunseong Chung (597 ATP) che ha estromesso in due set il capolista del seeding Lu (taiwanese, 55 ATP), perde invece “l’altro” Chung (Hong, wild card, 701 ATP, sud coreano) contro l’israeliano Sela (117 ATP, tds 3). Infine affermazione per il canadese Pospisil (107 ATP, tds 5) sul francese Doumbia (268 ATP).

A Karshi (Uzbekistan, $75,000 +H, cemento) da segnalare l’eliminazione del taiwanese Jung (167 ATP, tds 3) per mano del bielorusso Shyla (395 ATP) in tre set. Bene il kazako Popko (203 ATP) contro il russo Karatsev (298 ATP).

Roma – 1° turno

(WC)Stefanos Tsitsipas (GRE) d. (Alt)Agustin Velotti (ARG) 63 60
Jozef Kovalik (SVK) d. Jan Satral (CZE) 64 60
Kimmer Coppejans (BEL) d. Samuel Groth (AUS) 60 75
(5)Andrej Martin (SVK) d. Uladzimir Ignatik (BLR) 76(3) 61
(6)Maximilian Marterer (GER) d. Michael Mmoh (USA) 63 75

(WC)Gianluigi Quinzi (ITA) d. Tristan Lamasine (FRA) 61 61

(8)Alexander Bublik (RUS) d. Marton Fucsovics (HUN) 63 16 63

Karshi – 1° turno

Karim Mohamed Maamoun (EGY) d. Dzmitry Zhyrmont (BLR) 62 76(7)
Yaraslau Shyla (BLR) d. (3)Jason Jung (TPE) 76(9) 46 64
Vladyslav Manafov (UKR) d. Vishnu Vardhan (IND) 63 75
(5)Dmitry Popko (KAZ) d. Aslan Karatsev (RUS) 75 61
(WC)Sanjar Fayziev (UZB) d. (WC)Temur Ismailov (UZB) 63 76(4)

Aix En Provence – 1° turno

(4)Francis Tiafoe (USA) d. Arthur De Greef (BEL) 62 67(2) 75
(7)Norbert Gombos (SVK) d. Kenny De Schepper (FRA) 46 64 64
Jurgen Melzer (AUT) d. (WC)Maxime Janvier (FRA) 63 64

Seul – 1° turno

(WC)Yunseong Chung (KOR) d. (1)Yen Hsun Lu (TPE) 63 64
(5)Vasek Pospisil (CAN) d. Sadio Doumbia (FRA) 63 62
(3)Dudi Sela (ISR) d. (WC)Hong Chung (KOR) 75 63

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carmine Cantile - 3 mesi fa

    I suoi coetanei giocano 1000 e Slam, lui ancora gli challengers.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ferdinando Sicuranza - 3 mesi fa

      E non li vince

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy