Challenger Tour: sconfitta all’esordio per Paolo Maldini

Challenger Tour: sconfitta all’esordio per Paolo Maldini

In coppia con il suo maestro Stefano Landonio, l’ex calciatore ha racimolato solamente 2 games contro la coppia Bednarek/Pel. In singolare, vittoria in extremis per Cecchinato; avanti anche Mager e Di Nicola.

Commenta per primo!

LANDONIO/MALDINI OUT- Come pronosticabile, il primo torneo in carriera dell’ex calciatore del Milan in coppia con il suo maestro termina al primo turno. Il match é stato a senso unico, anche grazie al calibro degli avversari, che sono specialisti di questa categoria, i quali hanno trionfato con un doppio 61. L’incontro ha avuto la durata di 42 minuti ma, al di lá del risultato, gli spettatori accorsi a Milano per assistere alla prima volta della bandiera del Milan possono essere abbastanza soddisfatti.

SINGOLARE MASCHILE- Nel main draw del singolare, spicca la vittoria di Marco Cecchinato, tds 1, che ha clamorosamente faticato contro Grigelis, il quale ha ceduto solo 76 al terzo e non prima di aver impegnato l’azzurro per più di tre ore. Ottima vittoria per Gianluca Mager, che ha avuto la meglio di Lokoli nel prosieguo dell’incontro cominciato ieri, così come per Di Nicola, che ha regolato in tre set lo special extempt Leshem, dominando a tratti il match ed esprimendo un livello di tennis estremamente alto. Costretto al ritiro Liam Caruana, che alla fine del primo set é andato a rete per stringere la mano al kazako Popko; la stessa sorte é toccata al belga De Greef che, sulla situazione di svantaggio di 63 52, ha lasciato approdare al secondo turno Collarini. Avanzano senza patemi Tommy Robredo e Federico Delbonis, esattamente come Kolar ed Ignatik, tutti vincitori in due parziali. Infine, sconfitta piuttosto pesante per l’azzurro Frigerio, che é uscito sconfitto da un match con poche vie d’uscita, diversamente da quello vinto da Eysseric, che ha prevalso nel derby contro il connazionale Hamou 63 al terzo al termine di un incontro molto altalenante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy