Challenger Tour: Stoico Fabbiano a Tunisi. Rimpianti per Arnaboldi nel torneo di Sarasota.

Challenger Tour: Stoico Fabbiano a Tunisi. Rimpianti per Arnaboldi nel torneo di Sarasota.

Grandissima vittoria quella di Fabbiano oggi. Rimane l’amaro in bocca per Arnaboldi, che ieri a Sarasota, nonostante una grande prestazione, si è arreso a Blaz Rola.

di Giacomo Gitti

A cura di Lorenzo Grieco

Tunisi – Nel Challenger di Tunisi prosegue l’ottimo torneo di Thomas Fabbiano, il quale dopo aver nettamente sconfitto al primo turno l’ungherese Piros, avanza ai quarti di finale, grazie ad una splendida prestazione contro il francese Janvier. Inizio in salita per l’italiano, che dopo aver perso il primo set, si è ritrovato per ben due volte sotto di un break nel secondo parziale. Nonostante ciò, con le unghie e con i denti è riuscito a portare il match al tie-break, vincendolo per 7 punti a 5, chiudendo poi al terzo set senza concedere praticamente nulla. Ottima solidità, mentale e fisica, grazie alla quale si guadagna una buona occasione, contro il giovane francese Moutet, per raggiungere le semifinali. Vittorie importanti anche per Gimeno-Traver e Domingues, soprattutto quella del portoghese, contro un avversario piuttosto ostico come Kovalik.

Sarasota- Lascia qualche rimpianto la prestazione di Arnaboldi negli Stati Uniti. Partita in controllo per tutto il primo set e metà del secondo, dove, seppur sopra di un break, ha dovuto cedere nel tie-break decisivo, mollando poi nel terzo e conclusivo set sotto la solidità dei colpi dello sloveno Rola. Sembrano in gran palla il padrone di casa Kozlov e lo svizzero Laaksonen, in particolare quest’ultimo, testa di serie numero 5 del torneo, che sta offrendo un eccellente gioco e palesando un’ottima condizione.

Nanchang- Nel torneo cinese dominano le teste di serie. Vittorie infatti nette di Donskoy, Thompson e Halys (in ordine, le prime tre teste di serie), che con risultati netti si qualificano per i quarti di finale. Da segnalare il match piuttosto interessante che vedrà confrontarsi il francese Hemery e il russo Donskoy, entrambi in ottima forma.

Guadalajara- In Messico si segnala la sconfitta al primo turno dell’italiano Gaio che, dopo aver disputato buonissime partite nelle qualificazioni, ha ceduto ad Arevalo con un pesante parziale di 6-1 6-4. Da segnalare come outsider il giovane Eubanks, tennista statunitense bombardiere al servizio, che dopo aver sconfitto Estrella Burgos, affronterà ai quarti Petrovic, che in nottata ha eliminato la testa di serie numero 1 Menendez-Maceiras, con una prestazione molto solida e convincente. Ci si aspetta un grande match.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy