8 buoni motivi per andare a vedere le NextGen ATP Finals a Milano

8 buoni motivi per andare a vedere le NextGen ATP Finals a Milano

Il momento tanto atteso è arrivato. Ecco alcuni motivi per non mancare alla kermesse milanese. Tra il serio e il faceto (il punto 7 è valido solo per il gentil sesso, non si offendano i maschi).

Credo ci siano almeno otto buonissimi motivi per i quali in questi giorni sia cosa buona e giusta prendersi un pomeriggio o una serata di ferie (dal lavoro, dalla moglie o dall’amante, anche se queste ultime due potreste portarvele) per cui andare a vedere le NextGen ATP Finals a Milano. Ci sono ancora dei biglietti disponibili.

  1. Dopo quattro anni in Italia c’è un torneo di tennis di livello assoluto (non me ne vogliano gli organizzatori dei Challenger) oltre agli Internazionali. Un’altra occasione per vedere qualcuno di più capace dell’amico del circolo (e non me ne vogliano neanche gli amici dei circoli) colpire la pallina gialla con l’attrezzo.
  2. Vedere dal vivo come e se il timido Chung sia uscito dal trauma subìto durante l’estrazioni dei gironi. La foto qui sotto parla da sé.NextGen ATP Finals - Launch Party
  3.  Capire come Quinzi se la cavi tra i grandi veri. Bravo a vincere il torneo di qualificazione, ma ora sarà in grado di giocarsela con i coetanei già affermati? È probabilmente la sua ultima occasione per evitare di restare una “promessa” per il resto della carriera.
  4. Sentire se le eventuali urla dei coach che verranno, nel caso, trasmesse via cuffia nei cambi di campo ai rispettivi assistiti, si sentano anche dal pubblico. In particolare, sarei curioso di sentire quelle di Laurendeau. 
  5. I prezzi bassi. Perchè i membri ATP saranno anche sessisti, mercificatori dell’immagine della donna, trash ecc. ecc., ma sanno come attirare le persone a vedere il tennis.
  6. Scoprire chi sarà il primo ad arrabbiarsi con il giudice di sedia dopo il richiamo per lo sforamento dei 25 secondi dello shot clock. I primi a cui verrà data la colpa saranno, senza troppi dubbi, i ball-boy. O meglio, i raccattapalle.
  7. Shapovalov. Perché oltre ad avere un rovescio ad una mano da far paura, è anche un gran bel ragazzo. Ecco perché sono invitate anche mogli, fidanzate e amanti.
  8. Perchè a Rho Fiere (sede del torneo) c’è anche l’EICMA, l’esposizione internazionale del ciclo e del motociclo. E chissà mai che tra un game e l’altro vi venga una voglia matta di acquistare una moto. Tanto potete entrare e uscire dalle tribune quando volete.
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Norma Colucci - 2 settimane fa

    Ci sarò!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy