A Madrid finale Murray – Djokovic

A Madrid finale Murray – Djokovic

Lo scozzese supera Nadal, e prosegue la sua corsa alla difesa del titolo. Il numero uno del mondo supera un coriaceo Nishikori.

2 commenti

Nole è pronto ad alzare un altro trofeo, dimostrando di aver archiviato l’ incidente di percorso di Montecarlo. Il serbo raggiunge la finale del Master 1000 di Madrid, e cercherà di impedire a Murray (vittorioso su Nadal), di riconfermarsi campione, dopo il successo dello scorso anno.

TROPPO ANDY, O POCO RAFA? – Il primo a raggiungere la finale è stato proprio lo scozzese, uscito vincitore da una prevedibile battaglia contro Rafa Nadal, risolta però in soli due set, complice anche uno spagnolo meno brillante, rispetto alle ultime apparizioni. Murray marella da fondo campo, e si difende superbamente, senza farsi mettere in difficoltà dal dritto del maiorchino, oggi meno profondo, e più lontano dalle righe. Nel primo set, il numero due del mondo riesce a strappare il servizio al suo avversario, che commette diversi errori non forzati che si rivelano fatali, ma sul 5-4 Rafa piazza pareggia i conti e prenota il tiebreak, che non arriva, grazie ad un nuovo break ottenuto da Murray.  Nel secondo set si ripete il copione, con Andy checscappa subito via, ma Nadal reagisce e si procura un infinità di palle del contro break, che però spreca una dopo l’ altra, grazie soprattutto ad un sublime Murray, che le annulla tutte, grazie al servizio e a una serie di colpi vincenti. All’ ultimo tentativo però Nadal riesce a impattare il conto dei break, ma si fa sorprendere nuovamente nel game successivo, consegnando al britannico l’ accesso in finale.

NOLE C’ È – Se qualcuno dopo Montecarlo aveva dei dubbi, il serbo li ha subito chiariti: è stato un incidente di percorso, ed è pronto a riprendere il suo ruolo di canjibale. La vittima del giorno è Kei Nishikori, che dopo essersi salvato in mille occasioni, contro il numero uno del mondo, non è riuscito a sovvertire il pronostico. Dopo un primo set deciso da un break in favore di Nole, nel secondo l’ andamento è in fotocopia, ma questa volta Djokovic si fa sorprendere, ed al momento di chiudere il match, si fa annullare tre match point, e strappare per la prima volta il servizio. Servirà il tiebreak per chiudere la prativ

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rossa Rosa - 1 anno fa

    Dai ….Murray……!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ratko Mila Balaban - 1 anno fa

    SUTRA ĆE BITI FRUSTACIJA I PSOVKI OD MAREJA KAD GA NOLE BUDE URNISO ! IDEMO KRALJU ***

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy